Trasporti: nuovo bando del Meccanismo per collegare l’Europa!

958

È aperto il nuovo bando CEF Transport Blending nel settore trasporti, che combina sovvenzioni per 1 miliardo di euro (Meccanismo per collegare l’Europa – CEF) e finanziamenti erogati da istituti finanziari pubblici, dal settore privato e, per la prima volta, dal Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS).

Il bando ha due scadenze fissate al 14 luglio e al 30 novembre 2017 e affronta 3 obiettivi di finanziamento previsti dal CEF, al cui interno si inseriscono diverse priorità:

Obiettivo 1: rimuovere i colli di bottiglia e allacciare le connessioni mancanti, migliorando l’interoperabilità ferroviaria e in particolare le sezioni transfrontaliere

> Core Network Corridors – 450 milioni di EUR

> Altre sezioni del Core Network – 100 milioni di EUR

> Interoperabilità ferroviaria – 50 milioni di EUR

> European Rail Traffic Management System (ERTMS) – 100 milioni di EUR

Obiettivo 2: garantire sistemi di trasporto sostenibili ed efficienti nel lungo periodo, in preparazione ai flussi di trasporto futuri, promuovendo la decarbonizzazione di ogni modalità di trasporto attraverso la transizione a tecnologie innovative a basse emissioni ed efficienti dal punto di vista energetico, ottimizzando la sicurezza.

> Innovation and new technologies – 140 milioni di EUR

> Safe ans secure infrastructures – 10 milioni di EUR

Obiettivo 3: ottimizzare l’integrazione e l’interconnessione delle modalità di trasporto e migliorare l’interoperabilità dei servizi di trasporto, garantendo l’accessibilità alle relative infrastrutture.

> Single European Sky (SESAR) – 40 milioni di EUR

> Intelligent Transport System for Road (ITS) – 40 milioni di EUR

> Motorways of the Sea (MoS) – 40 milioni di EUR

> Nodes of the Core Network – 10 milioni di EUR

> Multimodal logistic platforms – 20 milioni di EUR

Maggiori informazioni sul bando e su ciascuna priorità sono dettagliate nelle relative sezioni del workprogramme CEF a questo sito.