ESPLORATORI DELL’ACQUA IN AZIONE!

204

La crisi idrica che sta colpendo il nostro territorio negli ultimi mesi, non è frutto di un problema temporaneo e a sè stante.

ll cambiamento climatico e la crisi idrica sono due fenomeni strettamente correlati.

Il riscaldamento globale determina difficoltà per l’accesso all’acqua a livello mondiale, non solo perché il cambiamento climatico colpisce i sistemi di acqua provocando le siccità, le inondazioni e, di conseguenza, riducendo la disponibilità di questo elemento per la vita ma anche perché si modifica la sua qualità in termini di contaminazione di falde acquifere.

Al di là delle politiche che i governi possono attuare per porre rimedio a questo problema, le singole persone dovrebbero essere informate, sensibilizzate ed educate ad un uso più consapevole della risorsa acqua.

Per questo motivo gli esploratori dell’acqua hanno abbracciato la missione che li vede coinvolti proprio nella sensibilizzazione dell’intera comunità locale al cambiamento dei comportamenti nei confronti dell’acqua nelle piccole e semplici azioni quotidiane.

Dal chiudere il rubinetto mentre si lavano i denti, al fare una doccia veloce, ad utilizzare gli elettrodomestici solo a pieno carico, ad imparare a considerare l’impronta idrica negli alimenti, nei vestiti e negli oggetti di uso quotidiano.

Tutte piccole azioni che producono l’effetto di un grande gesto: l’oceano è formato da tante piccole gocce!

Allora cosa aspetti? Segui i nostri consigli, aiuta il pianeta e SALVA L’ACQUA!

Diventa anche tu un esploratore dell’acqua!

www.waterexplorer.org/italia