WATER EXPLORER E LA GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA 2018

414

La risposta è la NATURA!

Possiamo ridurre inondazioni, siccità e inquinamento dell’acqua adottando soluzioni che abbiamo già in natura?

Nature for Water (La Natura per l’acqua): è questo il tema della Giornata Mondiale dell’Acqua 2018.

Come ogni anno, il 22 Marzo, le Nazioni Unite lanciano un appello per celebrare una giornata dedicata esclusivamente alla promozione di attività finalizzate alla tutela delle risorse idriche.

Quest’anno il focus riguarda acqua e natura, ovvero l’invito a ricercare soluzioni basate sulla natura per affrontare le sfide idriche del 21° secolo.

Gli ecosistemi danneggiati influenzano la quantità e la qualità dell’acqua disponibile per il consumo umano. Oggi, 2,1 miliardi di persone vive senza disponibilità di acqua potabile in casa. La carenza e la scarsa qualità dell’acqua, assieme a sistemi sanitari inadeguati, hanno un impatto negativo sulla sicurezza alimentare, sulle scelta dei mezzi di sostentamento e sulle opportunità di istruzione per le famiglie povere di tutto il mondo.

Tra gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile del Millennio, il numero 6 riguarda proprio l’impegno nel garantire, entro il 2030, l’accesso all’acqua pulita ed ai servizi igienico-sanitari per tutti. Uno dei traguardi di questo obiettivo si ricollega anche alla natura, impegnandosi a proteggere e risanare gli ecosistemi legati all’acqua, comprese le montagne, le foreste, le paludi, i fiumi, le falde acquifere e i laghi.

Ovunque noi siamo e qualsiasi lavoro facciamo, tutti possiamo contribuire con un piccolo gesto al raggiungimento di questi obiettivi. Il 22 Marzo celebriamo insieme la giornata dedicata alla risorsa più vitale del nostro Pianeta e della nostra esistenza!

Facciamo appello agli Esploratori dell’Acqua che ci aiutino nel raggiungimento di questi obiettivi!

Tutte le squadre che parteciperanno saranno premiate!

E voi, cosa aspettate?

Registratevi subito a www.waterexplorer.org/italia, la partecipazione è gratuita!

Per maggiori informazioni scrivete a waterexplorer_it@ineuropa.info