Approvato progetto PROCHILD contro la violenza sui minori: un altro successo per InEuropa

549

È stato approvato il progetto PROCHILD – PROtection and support of abused CHILDren through multidisciplinary intervention, candidato da Alma Mater Studiorum – Università di Bologna (tramite il Dipartimento di Scienze mediche e Chirurgiche – DIMEC) all’interno del programma europeo Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza, bando 2017 (priorità: Protezione e sostegno alle vittime di violenze di genere e violenza contro i bambini) scaduto lo scorso 14 novembre. InEuropa ha supportato l’attività di progettazione.

Il progetto mira a creare un modello di cooperazione multiprofessionale e integrato tra i principali stakeholder coinvolti nell’attività di “risposta” alla violenza contro i minori, al fine di contrastare la non segnalazione di tali episodi e la frammentazione dei relativi servizi di assistenza, nonché implementare un approccio congiunto basato sulla complementarietà delle competenze e la miglior tutela dell’interesse del bambino.

Le attività proposte mireranno soprattutto a rafforzare la rete integrata dei servizi di presa in carico interdisciplinare dei casi di maltrattamento/abuso su minori, definendo un modello di intervento integrato e condiviso, adattabile e trasferibile nei diversi contesti europei che si avvalga delle buone prassi e dei punti di forza di ciascuna realtà coinvolta; aumentare le competenze delle figure professionali impegnate nell’attività di presa in carico del minore vittima di violenza e le procedure da attuare, adottando una visione maggiormente integrata e collaborativa; elaborare/completare protocolli organizzativo funzionali a livello locale che rendano fattibile un modello di intervento integrato per la rilevazione, la segnalazione alle Autorità Giudiziarie, la presa in carico e la protezione e cura della vittima.

Il progetto avrà una durata di 24 mesi e vedrà il coinvolgimento di enti da Italia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia. Il contributo ottenuto è stato di Euro 733.816 per un costo complessivo del progetto pari a Euro 917.270.

Un altro successo per InEuropa!