Concorso per Capitale europea del turismo smart 2019!

225

C’è tempo fino al 30 giugno 2018 per candidare la propria città alla 1° edizione del premio Capitale europea del turismo smart.

Questa nuova iniziativa premia le città o le aree metropolitane europee con più di 100 000 abitanti che vantano pratiche esemplari in qualità di destinazioni turistiche smart, ossia destinazioni che: facilitano l’accesso a prodotti, servizi, spazi ed esperienze turistiche attraverso strumenti ICT; offrono un ambiente culturale e sociale intatto e stimolante; attuano soluzioni innovative e intelligenti e promuovono lo sviluppo di imprese e la loro interconnessione.

Le città candidate dovranno presentare le proprie migliori pratiche in 4 categorie:

Accessibilità: devono essere accessibili ai viaggiatori con qualsiasi tipo di esigenze speciali, facilmente raggiungibili con diversi mezzi di trasporto e dotate di una rete di trasporto interna funzionale ed efficiente.

Sostenibilità: devono essere attivamente impegnate nella tutela dell’ambiente e delle risorse naturali mantenendo un equilibrio tra lo sviluppo economico e lo sviluppo socioculturale.

Digitalizzazione: devono offrire un sistema innovativo di informazioni, prodotti, servizi, spazi ed esperienze turistici e legati all’ospitalità, disegnato sulle esigenze dei consumatori per mezzo di strumenti digitali.

Patrimonio culturale e creatività: devono utilizzare al meglio il potenziale del proprio patrimonio culturale e dell’industria creativa per un’esperienza turistica ricca e unica.

Le 2 città con le soluzioni più intelligenti, innovative e inclusive in tutte le categorie e in grado di convincere la giuria con un programma attrattivo per tutto l’anno, riceveranno il premio di Capitale europea del turismo smart 2019. Inoltre, uno European Smart Tourism Award per ciascuna delle categorie valutate verrà assegnato ad altre 4 città.

Tutte le informazioni su come partecipare sono disponibili su questo sito!