Europa Creativa 2018: grandi risultati per InEuropa!

960

Siamo contenti e orgogliosi di annunciare che all’ultimo bando Europa Creativa per progetti di cooperazione, 3 progetti supportati da InEuropa sono stati ammessi al finanziamento dalla Commissione Europea!

Si tratta di un grande risultato, dato che la soglia di punteggio da raggiungere per ottenere il finanziamento è molto alta (79/100 punti per i progetti su piccola scala e 81/100 per quelli su larga scala) e che la competizione è stata spietata: i progetti finanziati sono stati 17 su 92 eleggibili per la categoria larga scala e 84 su 401 per la categoria piccola scala. Grande soddisfazione anche per i punteggi ottenuti da altri 2 progetti affiancati da InEuropa e non selezionati a finanziamento, i quali hanno raggiunto punteggi molto buoni, inferiori di pochissimi punti alla soglia di successo, confermando la qualità delle idee proposte e dell’assistenza progettuale.

I 3 progetti che partiranno dal prossimo autunno sono i seguenti:

MoSaIC – Music for Sound Integration in the Creative sector guidato da Ensemble Amadeus (IT) assieme a 3 partner di 3 paesi del programma (RO, BE, DK). MoSaIC affronta la sfida dell’integrazione di giovani migranti e rifugiati in Europa attraverso l’esplorazione della musica classica e tradizionale dei paesi europei e di quelli di origine dei migranti, creando collaborazioni e contaminazioni musicali in cui riscoprire valori comunitari, comprensione reciproca e interculturalità.

RIO – Reconstruction of Identities coordinato dal Comune di Savignano sul Rubicone (IT) insieme a 3 partner di 3 paesi del programma (DK, NL, ES). Il progetto si realizza nel contesto del Festival della Fotografia di Savignano sul Rubicone e mira a promuovere attività transnazionali di fotografia come mezzo per interpretare e rappresentare le identità locali, favorendo il dialogo e l’interazione tra fotografi professionisti e amatori di diversi paesi o provenienti da storie di migrazione.

POWER – Performances Of Wide Enrichment to Raise awareness on different abilities and promote integration capofilato dalla Cooperativa Sociale Nazareno (IT) in collaborazione con 3 partner di 3 paesi del programma (GR, IE, CZ). Il progetto promuove l’integrazione di persone diversamente abili e la valorizzazione delle loro potenzialità attraverso il teatro sociale, la danza e le arti performative al fine di accogliere le capacità di espressione di diversi tipi di disabilità e di abbattere pregiudizi e barriere alla partecipazione attiva di tutti alla vita culturale e sociale.

InEuropa è molto soddisfatta per avere reso possibile lo sviluppo e la candidatura di questi progetti, consolidando la progettualità culturale italiana e ringrazia tutti i soggetti coinvolti per la grande collaborazione.

Facciamo a tutti un augurio di buon lavoro per una implementazione efficace e di successo!