RIO

956

RIO

Reconstruction of Identities

Programma e bando

Europa Creativa, Sottoprogramma CULTURA, Progetti di cooperazione culturale  – bando 2018

Progetto attivo

Breve descrizione

Negli ultimi anni la fotografia ha dimostrato di essere un’arte in grado di stimolare domande negli osservatori sul mondo che li circonda. Le immagini sono fortemente comunicative, specialmente in contesti in cui le persone non condividono lo stesso background linguistico o culturale, e possono essere utili per riunire tra loro le comunità e plasmare la mente delle persone su diversi argomenti. La fotografia rappresenta un modo unico di esprimere idee, prospettive e pensieri, quindi al giorno d’oggi può essere vista come una forza attiva capace di produrre domande, opinioni, sentimenti e desideri senza bisogno delle parole. All’interno di RIO, 4 organizzazioni attive nel settore della fotografia, ciascuna con profili diversi, saranno impegnate in un esperimento di 24 mesi volto alla ricostruzione delle identità locali attraverso il linguaggio fotografico, in 4 città europee (Savignano sul Rubicone – IT, Copenaghen – DK, Saragozza – ES, Amsterdam NL). I fotografi professionisti stranieri interagiranno profondamente con le comunità locali durante i festival organizzati nei paesi partner (IT & DK ). Questo processo andrà ad arricchirsi ulteriormente con l’adozione da parte di ciascun partner di buone pratiche nello sviluppo di strategie culturali nel campo della fotografia e susciterà l’interesse di un pubblico più ampio, arricchendo il programma dei festival, dei servizi culturali e creativi e delle campagne promozionali.

Obiettivi

  1. Ricostruire l’identità delle comunità locali dei paesi partner attraverso la condivisione e la circolazione di immagini che rappresentino la città scelte con il coinvolgimento di residenti e immigrati;
  2. Digitalizzare gli archivi storici e fotografici;
  3. Incoraggiare le organizzazioni partner che con diversi profili sostengono la fotografia ad un processo di mutuo apprendimento nonché consolidare e migliorare la conoscenza e le capacità (comprese quelle digitali) dei fotografi nei vari paesi coinvolti nel progetto, promuovendone la cooperazione e la mobilità transnazionale;
  4. Garantire la partecipazione attiva alla pratica fotografica da parte di ciascun membro delle comunità coinvolte nel progetto al fine di sviluppare un nuovo pubblico e modificare i gusti del pubblico tradizionale.

Azioni

Le principali attività del progetto consistono in:

  • Residenze transnazionali per fotografi
  • Laboratori di fotografia a livello locale anche con le scuole
  • Raccolta di foto rappresentanti le identità delle comunità locali coinvolte
  • Creazione di un archivio fotografico su Instagram
  • Mostre in ciascun paese partner
  • Attività di coinvolgimento dei media e del pubblico

Risultati
I principali risultati attesi sono:

  • Aumento delle competenze e delle opportunità di occupazione dei fotografi coinvolti;
  • Coinvolgimento e cooperazione tra differenti organizzazioni attive nella promozione della fotografia;
  • Aumento dell’interesse del pubblico nei confronti degli eventi di fotografia organizzati in città, maggiore comprensione dei contenuti esposti da parte del pubblico e maggiore partecipazione agli eventi del settore.

Capofila

Comune di SAVIGNANO SUL RUBICONE

Partenariato 
Il partenariato è composto da 4 soggetti provenienti da 4 Paesi diversi:

  • Comune di Savignano sul Rubicone – IT
  • Copenhagen Photo Festival– DK
  • AD HOC Gestion Cultural SL – ES
  • NOOR FOUNDATION – NL

Durata
Il progetto ha una durata di 24 mesi (1 ottobre 2018 – 30 settembre 2020)

Budget Totale
La sovvenzione europea ricevuta è di € 199.890,00 su un budget totale di € 333.150,00 

Ente finanziatore

Commissione Europea – DG Culture

Sito ufficiale

www.reconstructionofidentities.eu