La giornata internazionale degli orsi polari

159

Il 27 febbraio è la Giornata Internazionale per la salvaguardia dell’Orso Polare!

Il nome scientifico della specie è Ursus maritimus, letteralmente “orso del mare” e ad oggi, secondo alcuni studi, la popolazione stimata di orsi polari è tra i 22.000 e i 33.000 esemplari.

Gli orsi polari vivono in tutta la regione artica: dal Polo Nord alle aree settentrionali di Alaska (Stati Uniti), Russia, Isole Svalbard (Norvegia), Groenlandia (Danimarca) e Canada, dove vi è maggiore concentrazione (il 60% della popolazione).

L’obiettivo dell’International Polar Bear Day è sensibilizzare l’opinione pubblica al rischio di estinzione di questa specie animale, classificata come “vulnerable” nella Red List della IUCN, a causa del surriscaldamento globale e del conseguente scioglimento dei ghiacciai. Secondo gli scienziati nei prossimi 35 anni rischiamo di perdere il 30% degli orsi polari.

Il ritiro dei ghiacci infatti, riduce la possibilità per gli questi animali di procacciarsi cibo, e li costringe a spostarsi bruciando sempre più calorie e indebolendosi.

Recentemente, l’articolo della rivista Focus “Manca il ghiaccio marino, invasione di orsi polari in un arcipelago russo”  ha riportato come una cinquantina di orsi polari siano arrivati fino ad un centro abitato delle isole artiche di Novaja Zemlja, spingendosi nelle case proprio alla ricerca di cibo.

Bisogna agire per frenare il cambiamento climatico e salvare gli orsi polari! Ognuno di noi dovrà fare la sua parte e contribuire!
I nostri Esploratori dell’Acqua hanno idee grandiose e facilmente realizzabili per la tutela del pianeta! Venite a dare un’occhiata su waterexplorer.org!