European Youth Together: nuovo bando Erasmus+

160

Nell’ambito del programma Erasmus+ Azione Chiave 3 “Sostegno alle riforme delle politiche” è aperto il nuovo bando “European Youth Together” con scadenza il 18 luglio 2019.

L’obiettivo del bando è di creare reti che promuovano partenariati regionali da gestire in stretta collaborazione con i giovani di tutti i Paesi aderenti al programma Erasmus+. Le reti organizzeranno scambi, promuoveranno corsi di formazione e permetteranno ai giovani stessi di elaborare progetti comuni.

Le iniziative devono coinvolgere almeno 5 organizzazioni giovanili di 5 diversi Paesi per condividere idee sull’UE, incoraggiare la partecipazione civica e contribuire a promuovere un senso di cittadinanza europea riunendo i giovani di tutta Europa.

Le priorità tematiche sono la cittadinanza attiva, la creazione di reti, i valori e la cittadinanza europei, la partecipazione democratica, la resilienza democratica e l’inclusione sociale dei giovani.

Le organizzazioni partecipanti possono essere:

  • organizzazioni senza scopo di lucro, associazioni e ONG, comprese le ONG giovanili europee
  • imprese sociali
  • enti pubblici a livello locale, regionale o nazionale
  • associazioni di regioni
  • gruppi europei di cooperazione territoriale
  • organismi a scopo di lucro attivi nell’ambito della responsabilità sociale delle imprese

con sede nei paesi aderenti al programma (Stati membri dell’UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Macedonia del Nord, Serbia e Turchia).

Il budget totale del bando ammonta a 5.000.000 EUR. Il contributo finanziario dell’UE sarà compreso tra 100.000 e 500.000 EUR e coprirà al massimo l’80% dei costi di progetto ammissibili.

Maggiori informazioni a questo sito.