Cinema come hub culturali innovativi: nuovo bando

337

La Commissione europea ha aperto il primo bando dell’Azione Preparatoria “Cinemas as Innovation Hubs for Local Communities” con scadenza il 25 settembre 2019.

L’obiettivo è di sperimentare nuovi modi di sostenere i cinema all’interno delle comunità locali, promuovendo la creazione di luoghi culturali innovativi e la capacità dei cinema di rinnovarsi e di giocare un ruolo più importante. L’azione sosterrà attività di audience development incoraggiando i cinema a offrire accesso non soltanto ai contenuti audiovisivi, ma anche ad altre espressioni e servizi culturali e ad attività educative e/o di intrattenimento per il pubblico più giovane.

Il bando vuole testare nuove esperienze di fruizione del cinema tenendo in considerazione i bisogni del pubblico locale e si concentrerà su:

  • sperimentazione di nuovi modi di concepire l’esperienza del cinema e creazione di luoghi culturali innovativi
  • sviluppo e ampliamento del pubblico, attività di community-building attraverso esperienze interattive (offrendo una gamma di attività culturali ed educative)
  • sviluppo della strumentazione e della digitalizzazione dei cinema laddove necessario per l’implementazione dei progetti e la creazione di hub culturali innovativi

I progetti devono essere presentati da partenariati composti da almeno 3 soggetti con sede in diversi Stati membri dell’UE, come ad esempio organizzazioni profit e no-profit pubbliche e private, enti pubblici, organizzazioni internazionali, università, istituti d’istruzione. Ogni progetto deve coinvolgere almeno 1 operatore cinematografico.

I progetti potranno avere una durata massima di 18 mesi.

Il budget complessivo a disposizione ammonta a 2 milioni di EUR. Il contributo per singolo progetto potrà variare tra 200.000 e 700.000 EUR, in ogni caso a copertura di un massimo dell’80% dei costi totali ammissibili.

Maggiori informazioni su questo sito.