Europa Creativa: ecco il programma di lavoro per il 2020

1137

È stato pubblicato programma di lavoro 2020 di Europa Creativa, che definisce le priorità e i bandi che usciranno durante l’anno a sostegno del settore culturale e creativo.

Nell’ambito del Sottoprogramma Cultura, è previsto il lancio dei seguenti bandi:

  • Sostegno ai progetti di cooperazione europea: verranno finanziati circa 100 progetti con uno stanziamento complessivo di 48.944.567 EUR. Il bando è atteso nell’autunno del 2020.
  • Sostegno alla traduzione letteraria: l’iniziativa prevede il finanziamento di progetti biennali per la traduzione di pacchetti di opere letterarie europee. Il bando è atteso all’inizio del 2020 con un budget di 3.600.000 EUR.
  • Sostegno alle Reti europee: il bando sarà riservato ai soggetti che hanno firmato un Accordo Quadro di Partenariato pluriennale ed è atteso all’inizio del 2020 con un budget di 7.000.000 EUR.
  • Sostegno alle Piattaforme europee: il bando sarà riservato ai soggetti che hanno firmato un Accordo Quadro di Partenariato pluriennale ed è atteso all’inizio del 2020 con un budget di 7.500.000 EUR.

Inoltre, verranno promossi i seguenti Premi europei nel settore culturale:

  • European Union Prize for Literature: atteso nella primavera 2020 con un budget di 500.000 EUR.
  • European Heritage Award: atteso nell’estate 2020 con un budget di 400.000 EUR.
  • Music Moves Europe Talent Awards: atteso nella primavera 2020 con un budget di 500.000 EUR.
  • European Union Prize for contemporary architecture: atteso nell’estate 2020 con un budget di 450.000 EUR.

Nell’ambito del sottoprogramma MEDIA dedicato al settore audiovisivo, i bandi sostenuti saranno i seguenti, tutti in apertura alla fine del 2019:

  • Sviluppo di Contenuto Audiovisivo – Progetto Singolo (5.400.000 EUR)
  • Sviluppo di un Catalogo di Progetti – Slate Funding (12.500.000 EUR)
  • Sviluppo di Videogames (3.780.000 EUR)
  • Sostegno alla programmazione televisiva di opere audiovisive europee (13.500.000 EUR)
  • Fondi di coproduzione internazionale (500.000 EUR)
  • Sostegno alla distribuzione di film non-nazionali – The Cinema Selective Scheme (9.850.000 EUR)
  • Sostegno agli agenti di vendita internazionali di film cinematografici europei (27.500.000 EUR)
  • Promozione delle opere europee online (12.100.000 EUR)
  • Film Education (1.900.000 EUR)
  • Sostegno ai Festival (3.700.000 EUR)
  • Accesso ai mercati (6.800.000 EUR)
  • Cinema Networks (10.900.000 EUR)

All’interno dello strand transettoriale del programma Europa Creativa è atteso anche per il prossimo anno il bando Trasmissione digitale della cultura e dei contenuti audiovisivi che uscirà verso la fine del 2020 con un budget di 1.715.000 EUR.

Clicca qui per il testo completo del WorkProgramme 2020.