Nuovo bando per progetti di cooperazione culturale con i Balcani Occidentali

445

Il programma Europa Creativa ha aperto il bando per progetti di cooperazione culturale nei Balcani Occidentali dal titolo “Rafforzare la cooperazione culturale e la competitività delle industrie culturali e creative nei Balcani Occidentali”, in scadenza il 17 marzo 2020.

Il bando è finanziato dallo Strumento IPA di assistenza pre-adesione all’UE con un budget di 5 milioni di euro.

L’obiettivo è di promuovere la riconciliazione e le buone relazioni con i Balcani Occidentali, in particolare perseguendo 3 priorità:

  • Aumentare la capacità delle industrie culturali e creative di operare a livello transnazionale e internazionale
  • Aumentare la circolazione transnazionale delle opere culturali e creative e la mobilità transnazionale degli operatori culturali e creativi
  • Favorire il dialogo interculturale tra artisti, operatori culturali e il pubblico

Possono partecipare organizzazioni e associazioni, Consigli nazionali e autorità pubbliche che lavorano nell’ambito dell’industria culturale e creativa, escluso il settore audiovisivo. I progetti devono coinvolgere almeno 5 organizzazioni di diversi paesi ammissibili (Stati membri dell’UE, Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo, Montenegro, Macedonia del Nord e Serbia). Almeno 2 soggetti devono avere sede nei paesi beneficiari dello Strumento IPA e altri 2 in diversi Stati membri dell’UE.

Il contributo europeo per singolo progetto sarà compreso tra 100.000 e 500.000 EUR a copertura di un massimo dell’85% dei costi totali ammissibili.

Maggiori informazioni sul Portale della Commissione europea.