CREATIVE CITIES

1375

Creative Cities

Capofila: Città di Lipsia (DE)

Programma e Bando: Central Europe – Bando 2009

Progetto attivo

Breve descrizione
“Creative Cities” (candidato nell’ambito della Misura 4.3 – Capitalising cultural resources for more attractive cities and regions) parte dalla considerazione che la promozione della creatività e dell’innovazione è motore fondamentale per lo sviluppo economico e urbano locale.
Il progetto è rivolto alle industrie creative definite dal Dipartimento della Cultura, Media e Sport in UK, 2001 come: “fondate sulla creatività, abilità e talento individuali. Esse sono in grado di produrre ricchezza attraverso lo sviluppo e lo sfruttamento della proprietà intellettuale”.
Obiettivo
Il progetto intende promuovere la capitalizzazione economica del potenziale creativo delle città partner. Attraverso il progetto, verranno migliorate le condizioni strutturali in cui l’industria creativa opera al fine di incrementare l’offerta di nuovi posti di lavoro e incentivare lo sviluppo urbano. Le aree urbane che necessitano di un rinnovamento o che hanno un’alta percentuale di sfitto (incluse le aree degradate) potranno essere riqualificate e utilizzate dagli operatori del settore creativo anche a fini non strettamente commerciali.  A tale scopo, verranno incentivate iniziative che rappresenteranno uno stimolo per il settore dell’industria creativa.

Più specificatamente il progetto mira a:
– Migliorare le condizioni strutturali e favorire l’avvio dei distretti di industria creativa;
– Promuovere le capacità imprenditoriali e la competitività nell’ambito dell’industria creativa, attraverso il rafforzamento delle opportunità di investimento e lo scambio di know-how;
– Incrementare la visibilità dell’industria creativa attraverso una rete internazionale che rafforzi e favorisca il marketing e il “networking”;
– Sfruttare la potenzialità delle aree urbane degradate che potranno diventare oggetto di riqualificazione e sviluppo proprio grazie all’insediamento dell’industria creativa.

Azioni
Il progetto prevede 4 azioni principali:
1)  Analisi e confronto delle industrie creative nelle città partner (utilizzando ad esempio i report sull’industria creativa realizzati dalle città). Partendo da tale base, lo scambio di esperienze  proseguirà per tutta la durata del progetto e verrà supportato dal punto di vista scientifico, al fine di trasferire la conoscenza verso nuovi impulsi di sviluppo e la predisposizione dei piani di realizzazione.
2)  Promozione delle iniziative. Misure di supporto economico ad iniziative locali e di promozione dell’imprenditorialità delle aziende del settore
3)  Supporto all’industria creativa di maggior rilevanza;
4)  Utilizzo dell’industria creativa come motore di sviluppo urbano attraverso la predisposizione e realizzazione di investimenti che riqualifichino e migliorino i luoghi in cui gli operatori dell’industria creativa operano.

Beneficiari
Enti e professionisti nel campo culturale, enti locali.

Partenariato 
Città di Lipsia (Germania), Aufbauwerk Regione di Lipsia Srl (Germania), Fondazione dell’Imprenditoria di Danzica (Polonia), Istituto per la Ricerca Economica (Slovenia), Comune di Genova – Area Cultura e Innovazione (Italia), Agenzia di Sviluppo Regionale della Regione Urbana di Lubiana (Slovenia), Municipalità di Danzica (Polonia), Job Center Srl di Genova (Italia), Città di Pecs (Ungheria), Associazione del Centro della Competenza per l’Innovazione Culturale (Ungheria) e Associazione Tedesca per Alloggio e Sviluppo Urbano e Spaziale (Germania).

Durata
Il progetto ha una durata di 36 mesi (ottobre 2009 – settembre 2012)

Sito internet
http://www.creativecitiesproject.eu

Budget Totale
Il progetto ha un costo totale di 2.701.000 Euro

Contributo
2.175.000 Euro di contributo FESR.