Programmi sull’apprendimento: apertura a nuovi Stati

1022

E’ stata definita l’adesione Programma di apprendimento permanente al Montenegro, che pertanto potrà partecipare ai futuri nuovi programmi comunitari legati all’istruzione e formazione.

Dopo la Serbia e l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia, il Montenegro ha firmato il Memorandum of Understanding che stabilisce la sua piena partecipazione al programma di apprendimento permanente (fa eccezione l’azionee-Twinning). E’ previsto a breve anche l’apertura dell’Albania, la cui adesione è legata ad una decisione del suo governo che autorizza la firma di tale protocollo d’intesa.

Tale partecipazione, in condizioni di parità con gli Stati membri, fa parte della strategia di preadesione per i paesi che sono candidati o potenziali candidati all’adesione all’UE.

La Bosnia-Erzegovina ha optato per la partecipazione a partire dal 2014, relativamente al futuro programma comunitaria che ne seguirà (Erasmus per tutti o YES Europe).