Breaking news ! Lanciato bando Erasmus+: fondi europei per istruzione, formazione, giovani e sport

974

È uscito il primo bando di Erasmus +, il Programma europeo per sostenere le attività legate all’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport per il periodo 2014-2020.

L’invito a presentare proposte comprende le seguenti azioni del programma Erasmus +:

Azione chiave 1 – Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento:

  • mobilità individuale nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù,
  • diplomi di laurea magistrale congiunti,
  • eventi di ampia portata legati al Servizio volontario europeo.

Azione chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi:

  • partenariati strategici nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù,
  • alleanze per la conoscenza,
  • alleanze per le abilità settoriali,
  • rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù.

Azione chiave 3 – Sostegno alla riforma delle politiche:

  • dialogo strutturato: incontro tra i giovani e i responsabili decisionali nel settore della gioventù.

Attività Jean Monnet:

  • cattedre Jean Monnet,
  • moduli Jean Monnet,
  • centri di eccellenza Jean Monnet,
  • sostegno Jean Monnet alle istituzioni e alle associazioni,
  • reti Jean Monnet,
  • progetti Jean Monnet.

Sport:

  • partenariati di collaborazione nel settore dello sport,
  • eventi sportivi a livello europeo senza scopo di lucro.

Possono partecipare a presentare le proposte organismi pubblici o privati attivi nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, appartenenti a uno dei seguenti paesi: 28 Stati membri Ue; i paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia; i paesi candidati: la Turchia, l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia; la Confederazione svizzera.

Il bilancio totale riservato al presente invito a presentare proposte ammonta a 1.507,3 milioni di Euro, così suddivisi:

  • Istruzione e formazione: 1.305,3 milioni di Euro,
  • Gioventù: 174,2 milioni di Euro,
  • Jean Monnet: 11,2 milioni di Euro,
  • Sport: 16,6 milioni di Euro.

Le scadenze per presentare le candidature differiscono a seconda delle azioni, coprendo un lasso di tempo a partire dal 14 marzo 2014 per le azioni nel settore dello sport – eventi sportivi a livello europeo senza scopo di lucro – fino al 1° ottobre 2014 per diverse azioni chiave.

Per avere maggiori informazioni sulle scadenze, i settori di attività e le modalità di partecipazione consultare il bando e la guida di Erasmus +.