Pubblicati i bandi 2020 del programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza!

1663

Sono stati pubblicati i nuovi bandi del programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza per l’anno 2020, in apertura a gennaio e in scadenza ad aprile.

I bandi sono i seguenti:

Bando per lo sviluppo di capacità nell’area dei diritti del minore (3.350.000 EUR)

Scadenza: 29 aprile 2020

Bando per la sensibilizzazione sui diritti legati alla cittadinanza europea e l’inclusione dei cittadini mobili e per sostenere la cooperazione tra le autorità nazionali competenti in materia elettorale (2.000.000 EUR)

Scadenza: 1° aprile 2020

Bando per prevenire e combattere ogni forma di violenza su minori, giovani e donne (12.435.000 EUR)

Scadenza: 1° aprile 2020

Bando per promuovere l’effettiva implementazione del principio di non discriminazione (5.000.000 EUR)

Scadenza: 1° aprile 2020

Bando per la prevenzione e la lotta a razzismo, xenofobia, omofobia e altre forme di intolleranza e per il monitoraggio, la lotta e la prevenzione dei discorsi d’odio online (7.930.000 EUR)

Scadenza: 15 aprile 2020

Bando per eliminare il divario di genere durante il corso della vita (3.933.000 EUR)

Scadenza: 1° aprile 2020

I bandi finanziano progetti nazionali o transnazionali che coinvolgano almeno 2 enti pubblici, privati no-profit o organizzazioni internazionali. Le organizzazioni a scopo di lucro possono partecipare solo in qualità di partner. I paesi eleggibili sono gli stati membri dell’UE, l’Islanda e la Serbia. In alcuni bandi è ammessa anche la partecipazione di soggetti con sede in Liechtenstein.

I progetti possono ricevere un contributo UE a copertura di un massimo dell’80% dei costi totali e comunque non inferiore a 75.000 EUR.

Sono inoltre previsti i seguenti bandi ristretti:

Bando ristretto alle Piattaforme nazionali Rom (1.400.000 EUR)

Scadenza: 29 aprile 2020

Bando ristretto alle Autorità nazionali per la protezione dei dati per la sensibilizzazione degli stakeholder sulla nuova legislazione in materia (1.000.000 EUR)

Scadenza: 1° aprile 2020

Maggiori informazioni nel Workprogramme REC 2020.