Tratta esseri umani: nuovo bando del Fondo Sicurezza Interna

202

Nell’ambito dell’Internal Security Fund – Police è aperto un nuovo bando per progetti transnazionali di lotta alla tratta di esseri umani, in scadenza il 25 febbraio 2021.

In particolare, il bando finanzierà proposte che affrontino almeno una delle seguenti priorità:

  • Ostacolare i modelli di finanziamento dei criminali autori della tratta
  • Intensificare le indagini e i procedimenti giudiziari per smantellare la catena della tratta
  • Intraprendere iniziative di prevenzione, compresa la riduzione della domanda di tratta, anche criminalizzando l’uso dei servizi richiesti alle vittime.

I progetti dovranno avere un carattere multidisciplinare, incentrato sul profilo e le necessità delle vittime e dovranno coinvolgere almeno 2 organizzazioni eleggibili (enti pubblici e privati no-profit) con sede in diversi Stati membri dell’UE, ad eccezione della Danimarca.

Il budget a disposizione ammonta complessivamente a 4.500.000 euro. Ciascuna proposta selezionata potrà richiedere un contributo europeo compreso tra 250.000 e 500.000 euro, a copertura del 90% dei costi totali ammissibili.

Leggi i dettagli sul Funding & Tender Opportunities Portal.