Conferenza sul Futuro dell’Unione: votate le 40 raccomandazioni del panel sull’Unione nel mondo e le migrazioni

382

 

Dall’11 al 13 febbraio si è tenuto a Maastricht l’incontro finale del quarto Panel Europeo di Cittadini, al termine del quale esso ha votato le sue 40 raccomandazioni per la Conferenza sul Futuro dell’Europa.

Il panell’UE nel mondo/Migrazione” è principalmente intervenuto su 5 filoni di lavoro: autonomia e stabilità, l’UE come partner internazionale, un’Unione forte in un mondo pacifico, migrazione da un punto di vista umano, e responsabilità e solidarietà attraverso l’UE.

Dei 4 Panel, quello su Un’economia più forte, giustizia sociale e occupazione/Istruzione, cultura, gioventù e sport/Trasformazione digitale” adotterà le sue raccomandazioni finali tra il 25 e il 27 febbraio a Dublino, mentre quelle degli altri due “Democrazia europea/Valori e diritti, Stato di diritto, sicurezza” e “Cambiamento climatico e ambiente/Salute” sono state discusse durante la sessione plenaria della Conferenza sul Futuro dell’Europa tenutasi il 21-22 gennaio.

La prossima plenaria si terrà l’11 e il 12 marzo a Strasburgo, mentre le proposte finali verranno presentate al Comitato Esecutivo della Conferenza sul Futuro dell’Unione in primavera. Nel frattempo, fino al 20 febbraio, i cittadini europei possono continuare a partecipare alla Conferenza tramite la piattaforma digitale multilingue dedicata.