Programma LIFE: aperti i bandi 2022 su Economia circolare, Energia pulita e Clima

208

La Commissione europea ha pubblicato, sul portale Funding & Tenders, i nuovi bandi del programma LIFE 2021-2027 per l’Ambiente, il Clima e l’Energia.

Il programma contribuirà alla transizione verso un’economia sostenibile, al miglioramento della qualità dell’ambiente e alla tutela della biodiversità e si articola in due settori e quattro diversi sottoprogrammi:

  • il settore “Ambiente”, che include il sottoprogramma “Natura e biodiversità” e il sottoprogramma “Economia circolare e qualità della vita”;
  • il settore “Azioni per il clima”, che include: il sottoprogramma “Mitigazione e Adattamento ai cambiamenti climatici” e il sottoprogramma “Transizione all’energia pulita”.

I bandi aperti daranno la possibilità di presentare proposte progettuali sulle differenti linee di intervento del programma, secondo le seguenti scadenze:

  • 8 settembre 2022: Progetti di Assistenza Tecnica per Progetti Strategici Integrati per l’Ambiente (ENV SIPs), Progetti Strategici di Tutela della Natura (SNAPs) e Progetti Strategici Integrati per il Clima (SIPs).
  • 8 settembre 2022: Progetti Strategici Integrati per l’Ambiente (ENV SIP), Progetti Strategici di Tutela della Natura (SNAP), Progetti Strategici Integrati per il Clima (SIP). – Candidatura a due fasi: Concept Note da candidare entro l’8 settembre 2022 e Progetto Completo entro il 30 marzo 2023.
  • 21 settembre 2022: Specific Operating Grant Agreements (SGA OG) – Sovvenzioni per enti senza scopo di lucro.
  • 4 ottobre 2022: Progetti d’Azione Standard (SAP) per i sottoprogrammi “Economia circolare e qualità della vita”, “Natura e biodiversità”, “Azione per il clima”.
  • 16 novembre 2022: Progetti per altre azioni di coordinamento e supporto (CET) per il sottoprogramma “Transizione all’energia pulita”.

Inoltre, dal 18 al 20 maggio la Commissione europea organizza delle giornate informative virtuali volte a guidare i potenziali partecipanti per la presentazione di candidature ai bandi. Per partecipare, fare domande ai relatori ed organizzare incontri bilaterali con i potenziali partecipanti, i Punti di Contatto Nazionale e gli esperti dell’Agenzia CINEA, è necessario registrarsi a questo link.