Sviluppo urbano sostenibile: approvato il programma URBACT IV (2021-2027)

175

La Commissione Europea ha ufficialmente approvato il programma URBACT IV (2021-2027), che continuerà ad essere un programma di cooperazione territoriale europea a sostegno dell’adozione di politiche di sviluppo urbano sostenibile da parte delle città europee.

Il programma è co-finanziato principalmente dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR). In particolare, Urbact IV si rivolge alla Cooperazione interregionale per rafforzare l’efficacia della politica di coesione (Interreg C), attraverso la promozione dello scambio di esperienze, di approcci innovativi e capacity building in relazione all’identificazione, al trasferimento e allo sfruttamento di buone pratiche urbane di sviluppo integrato e sostenibile.

Il programma non include solo i 27 Paesi dell’UE ma ne fanno parte anche la Norvegia, la Svizzera e i Paesi IPA (Albania, Montenegro, Serbia, Macedonia del Nord e Bosnia Erzegovina).

Il budget del programma Urbact IV è di 84,769 milioni di euro, di cui 5 milioni provengono dai fondi IPA (Strumento di assistenza preadesione) e i restanti 79,769 milioni dal FESR.

Urbact IV sosterrà tre tipi di reti:

  1. i partner delle Action Planning Networks, in cui i partner svilupperanno piani d’azione integrati locali per migliorare le loro città;
  2. i partner delle Transfer Networks, in cui i partner comprenderanno, adatteranno e riutilizzeranno le buone pratiche etichettate nel loro contesto;
  3. i partner dell’ Innovation Transfer Mechanism, in cui saranno sviluppati piani di investimento per le iniziative attuate nell’ambito delle Azioni innovative urbane e dei progetti dell’Iniziativa urbana europea.

Il primo bando è previsto per gennaio 2023.

Per tutti i dettagli sul programma e sui bandi in arrivo vai qui.