EU4Health: la Commissione pubblica il programma di lavoro per il 2023

200

È stato pubblicato il programma di lavoro annuale 2023 di EU4Health, il programma europeo che si occupa di migliorare e promuovere la salute e di rafforzare i sistemi sanitari, soprattutto alla luce delle emergenze sanitarie provocate alla pandemia di COVID-19 e dall’invasione russa dell’Ucraina.

L’UE finanzierà con 735,8 milioni € i progetti che si occuperanno delle seguenti tematiche:

  • sostegno della preparazione alle crisi, azione che sostiene i consorzi che forniscono servizi di pianificazione aziendale e sviluppo di dispositivi per aiutare a promuovere e guidare l’avanzamento di piattaforme che possono essere utilizzate in caso di gravi minacce per la salute transfrontaliere;
  • le attività di prevenzione delle malattie e sostegno alla salute prevedono l’attuazione di politiche globali di sanità pubblica, la condivisione di buone pratiche e approcci innovativi e l’avvio di azioni che dovrebbero avere un impatto significativo sulla salute pubblica;
  • le azioni per i sistemi sanitari e personale sanitario miglioreranno la disponibilità e l’accessibilità dei prodotti, dei medicinali e dei dispositivi medici;
  • la digitalizzazione verrà implementata attraverso l’uso transfrontaliero dei dati sanitari grazie al funzionamento di MyHealth@EU;
  • il tema “cancro” ha come obiettivo quello di implementare l’audit clinico europeo nell’ambito della radiodiagnostica, dell’interventistica, della radioterapia e della medicina nucleare, identificando le risorse e i soggetti adeguati.

La programmazione prevede anche un ciclo di conferenze per discutere su come migliorare l’azione nazionale e transfrontaliera degli Stati membri, attraverso lo scambio di informazioni e buone pratiche per attuare soluzioni innovative in ambito sanitario.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel comunicato stampa della Commisione.