GAS-OFF

1255


Integrated strategies for GHG mitigation in dairy farms

Capofila: Azienda Sperimentale Vittorio Tadini (Piacenza)

Programma e Bando: Life + – Bando 2009

Progetto Attivo

Obiettivi
Il progetto GAS-OFF mira a compiere una valutazione integrata di strategie volte a ridurre le emissioni di gas serra nelle aziende lattiero-casearie, incluse la produzione di biogas e la produzione di biomasse da colture.
Nello specifico, gli obiettivi di GAS-OFF sono:

  • Ridurre la produzione di gas serra di origine enterica
  • Identificare i processi che rilasciano emissioni di CO2, CH4, e N2O nella produzione lattiero-casearia
  • Ridurre il livello di emissioni di gas serra dalle deiezioni
  • Promuovere la produzione  di energia da biogas
  • Ottimizzare la produzione di biomasse da colture
  • Promuovere l’utilizzo di residui organici
  • Coinvolgere aziende pilota dimostrative
  • Accrescere la consapevolezza di agricoltori e tecnici
  • Sensibilizzare gli stakeholder pubblici

Azioni
Attraverso l’identificazione dei processi che rilasciano emissioni di CO2, CH4, e N2O nella produzione lattiero-casearia, il progetto GAS-OFF mira a ridurre l’emissione di gas serra generati da aziende zootecniche e allo stesso tempo a promuovere la produzione  di energia da biogas.

Inoltre, ottimizzando la produzione di biomasse da colture e promuovendo l’utilizzo di residui organici in aziende pilota dimostrative il progetto accrescerà la consapevolezza di agricoltori e tecnici ed avvierà un processo di sensibilizzazione degli stakeholder pubblici.

Attività di networking e di comunicazione saranno attuate sia a livello locale che a livello europeo con il coinvolgimento di aziende e associazioni provenienti da diversi Paesi UE, quali Germania, Francia, Olanda, Polonia ed extra-europei come la Serbia. Al termine delle attività, un convegno finale di portata internazionale sarà organizzato a Piacenza.

Risultati
Il risultato principale del progetto sarà lo sviluppo di strategie integrate per ridurre l’impatto ambientale delle aziende lattiero-casearie
Alcuni dei risultati attesi:

  • Riduzione dei gas ad effetto serra prodotti dalle mucche e dal letame dell’allevamento attraverso approcci strategici nella gestione dell’alimentazione;
  •  Individuazione del miglior approccio strategico per mitigare le emissioni di gas ad effetto serra relativo alla gestione delle colture da biomassa, del digestato e del letame;
  • Miglioramento della produzione di biogas;
  • Maggiore consapevolezza degli allevatori e degli stakeholder sui risultati del progetto.

Partenariato
Capofila del progetto è l’Azienda Sperimentale Vittorio Tadini. Sono coinvolti in qualità di partner: l’Università degli Studi di Milano (Facoltà di Agraria e Veterinaria); l’Università Cattolica del  Sacro Cuore (Istituti di Agronomia Generale e Coltivazioni Erbacee,  di Chimica Agraria e Ambientale); l’Azienda Agraria Sperimentale “Stuard”; l’Associazione Provinciale Allevatori Milano-Lodi; la  Società Agricola Vittorio Tadini S.r.l

Durata
Il progetto, della durata di 39 mesi, è iniziato il 1 ottobre 2010 e terminerà il 31 dicembre 2013.