Music Moves Europe: bando per giovani musicisti

123

La Commissione Europea, all’intero dell’Azione preparatoria “Music Moves Europe: Boosting European music diversity and talent”, adottata dal Parlamento europeo nell’ ottobre 2017, mirata a studiare nuove idee per un futuro programma dedicato al settore musicale, ha lanciato il bando per progetti Programma di formazione per giovani professionisti del settore musicale con scadenza il 27 agosto 2018.

Il bando ha come obiettivo quello di testare su piccola scala programmi di formazione per giovani musicisti che siano innovativi e sostenibili e che abbiamo come focus quello di rafforzare le capacità e la resilienza del settore musicale e contribuire alla professionalizzazione dei giovani artisti.

Priorità:

  1. Rispondere al bisogno di un continuo aggiornamento delle competenze professionali dei singoli professionisti e degli enti del settore musicale per accrescerne le capacità di adattamento ai cambiamenti del mercato e alle carriere internazionali;
  2. Favorire lo scambio a livello transnazionale o l’apprendimento reciproco e lo scambio di buone pratiche tra sotto-settori;
  3. Favorire un approccio transnazionale qualora la formazione si rivolga a giovani musicisti che vogliano sviluppare progetti musicali transfrontalieri, soprattutto quando le competenze necessiare non siano disponibili a livello nazionale, regionale o locale.

Tipologie di attività formative eleggibili:

  1. Attività formative transnazionali e/o intersettoriali sia in presenza che in e-learning
  2. Mentoring e di peer-learning
  3. Borse di studio e residenze
  4. Tirocinio retribuito

E’ eleggibile anche la creazione o il rafforzamento di reti per lo scambio di buone pratiche che contribuiscano alla professionalizzazione di giovani musicisti.

I progetti possono essere candidati da un solo ente o da un partenariato europeo. Possono partecipare gli Stati membri UE e i paesi non UE che partecipano al programma Europa Creativa.

Saranno finanziati un massimo di 10 progetti. Il finanziamento previsto è di massimo 55.000 euro per progetto, che corrisponde a massimo l’80% di copertura dei costi.

 

Scopri di più: https://ec.europa.eu/programmes/creative-europe/calls/eac-s18-2018