Bandi 2014 ? Lo scadenziario di InEuropa

1133

In questi giorni InEuropa ha fatto una punto della situazione rispetto alle prossime importanti scadenze previste entro la fine del 2014 all’interno dei programmi comunitari.
Si segnalano fra queste:
– LIFE sull’ambiente: per progetti integrati, “tradizionali” e preparatori;
– EUROPA CREATIVA: a supporto della distribuzione transnazionale dei film Europei;
– EaSI: relativo ai temi dell’occupazione e sulla creazione di partenariati transnazionali a supporto della cooperazione sulla mobilità europea di partner sociali – asse EURES – e sul sostegno alle riforme dei sistemi di protezione sociale – asse Progress;
– GIUSTIZIA: relativo all’aumento dei diritti di persone sospettate o accusate di reato e sull’accrescimento di consapevolezza dei bambini riguardo ai loro diritti nei procedimenti giudiziari, sulla politica UE in materia di droga, sul tema della formazione giudiziaria Europea e per accordi di partenariato 2015-2017;
– Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza: relativo alla prevenzione e alla lotta a razzismo, xenofobia, omofobia e altre forme d’intolleranza;
– COSME: relativo alla competitività delle imprese e delle PMI per prodotti turistici culturali transnazionali e turismo e accessibilità per tutti, programma di eccellenza a grappolo, progetti pilota per sviluppare sinergie tra il turismo e le industrie del lusso;
– Strumento per la democrazia e i diritti umani: relativo ai bandi per gli Stati Botswana, Eritrea e Turchia.

Informiamo inoltre che agli utenti che hanno acquistato il nostro libro “La progettazione europea secondo InEuropa” verrà rilasciato in anteprima uno scadenziario dettagliato che riporta le principali scadenze del 2014 e un prospetto previsionale sulle scadenze del 2015. Uno strumento di lavoro che lo staff di InEuropa ha il piacere di condividere con chi ha dato fiducia.