Comune Cervia: finanziato Culturecovery da CENTRAL EUROPE – Un altro successo per InEuropa

1640

È stato finanziato il progetto candidato dal Comune di Cervia nell’ambito del bando Interreg CENTRAL EUROPE scaduto il 24 giugno 2016, che ha lo scopo di promuovere il patrimonio culturale immateriale.

Il progetto, intitolato Culturecovery – Preservation and RECOVERY of immaterial CULTUral heritage of Central Europe through Ecomuseums, as driver of local growth, mira ad attivare processi di cooperazione tra enti pubblici e privati per la creazione di ecomusei, nonché a stimolare la partecipazione dal basso per la gestione del patrimonio culturale.

L’obiettivo è di contribuire ad aumentare le capacità delle istituzioni di applicare modelli innovativi, strategie e azioni concrete per la tutela e l’uso sostenibile del patrimonio culturale immateriale, compreso nel concetto di Ecomuseo, come “un modo dinamico in cui le comunità conservano, interpretano e gestiscono il loro patrimonio ai fini di uno sviluppo sostenibile”.

Le principali azioni previste riguardano il processo partecipativo di definizione di strategia comune per la conservazione del patrimonio culturale immateriale ed il suo recupero attraverso gli ecomusei, lo sviluppo delle competenze e dei modelli di gestione innovativi per la conservazione e il recupero del patrimonio culturale immateriale, nonché la realizzazione di attività pilota in ogni territorio volte ad ampliare i servizi e le opportunità di fruizione del patrimonio culturale attraverso applicazioni ICT e industria creativa.

Il progetto avrà una durata di 36 mesi e vedrà il coinvolgimento di partner dalla Croazia, Slovenia, Ungheria, Polonia e Austria. Per l’Italia, oltre al Comune di Cervia, sono presenti DELTA 2000 e ICOM Italy International Council of Museums.

Un altro successo per InEuropa.

A questo link la lista dei progetti finanziati:http://www.erasmusplus.it/wp-content/uploads/2016/12/Graduatoria-KA-347-2016-R3-Scadenza-4-ottobre-2016.pdf