Cosa è successo al meeting di GAP International a Siena il 7 e l’8 Giugno

368

Il 7 e 8 Giugno, InEuropa ha partecipato all’incontro internazionale del network Global Action Plan International, di cui al momento è l’unico partner italiano. La riunione si è tenuta nella Sala Ovale del Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università degli Studi di Siena, grazie all’ospitalità e alla gentile collaborazione della professoressa Alessandra Viviani.

Le altre organizzazioni che hanno preso parte alla due giorni sono: C&E Center (Vietnam), Framtiden i våre hender (Norvegia), GAP España (Spagna), Fundacja GAP Polska (Polonia), Mikado Consulting (Turchia), agado (Germania) e Kyklos Chile (Cile). 

I lavori sono iniziati con una dimostrazione dell’utilizzo di 𝙇𝙀𝙂𝙊® 𝙎𝙀𝙍𝙄𝙊𝙐𝙎 𝙋𝙇𝘼𝙔® da parte di Barbara Grazzini di InEuropa, facilitatrice certificata per l’uso della metodologia. I partecipanti sono stati coinvolti attivamente nella creazione di modelli con i LEGO®, allo scopo di esprimere i propri valori, comprendere meglio gli altri membri del gruppo e riflettere sulle azioni da intraprendere nel futuro come parte attiva del network. Si è ragionato, per esempio, sul tema della cittadinanza attiva globale e sui punti di forza di ogni organizzazione partner che potrebbero essere utili per migliorare il network internazionale sul piano operativo, comunicativo e gestionale. La dimostrazione è stata particolarmente apprezzata, tanto che anche la riflessione sulla strategia di comunicazione è stata condotta utilizzando la metodologia LEGO®.

I diversi partner hanno aggiornato i presenti raccontando loro i propri progetti in corso (come gli Erasmus+ ATTUNE e Just Action) e portato la propria esperienza in primo piano per aprire nuove possibilità di azione al GAP, come nel campo del turismo sostenibile, in cui GAP España è particolarmente attiva.

Per concludere le due giornate, i membri hanno fatto un bilancio del lavoro svolto, riflettendo in termini di head (idee nuove maturate grazie all’incontro), heart (sentimenti e sensazioni provate) e hands (nuove azioni da intraprendere e piani per il futuro). 

Un incontro davvero emozionante e proficuo: non vediamo l’ora di metterci al lavoro per il GAP, portando sempre con noi l’energia raccolta in questi giorni brulicanti di emozioni e nuove idee.