Halloween sostenibile per la notte più paurosa dell’anno

200

Sai già che maschera indosserai per la notte più spaventosa dell’anno? Come in occasione di ogni festa popolare, anche con Halloween nn è facile godersi al massimo la festa, non esagerare ed essere sostenibili.

Vi unite a noi per un Halloween davvero sostenibile?

1 . Riutilizzate i materiali : la creatività non ha limiti! Ecco alcuni esempi:

  • Ogni pacco o piatto di carta si può convertire in una maschera bella e originale, che non avrà nulla da invidiare alle altre;
  • Utilizzate abiti vecchi per il vostro costume, tagliate e cucite per ottenere il vostro personaggio!
  • Create decorazioni commestibili per un’atmosfera paurosa: potete cucinare biscotti a forma di zucca o di fantasmi, e poi mangiarli a fine serata;
  • E’ Autunno, perché non usare anche le foglie degli alberi cadute per arricchire l’ambiente?
  1. Festa “zero waste”: è assolutamente da evitare l’utilizzo di piatti e bicchieri di plastica, prediligendo le stoviglie compostabili, che non impattano negativamente sull’ambiente.
  2. Km 0: prediligete prodotti locali, compresa la zucca! E ricordatevi, anche la zucca può essere riciclata dopo la festa, e utilizzata come ingrediente per preparare una torta o una zuppa.
  3. Fine – o nuovo inizio: appena la festa finisce, rimangono comunque tanti materiali. Iniziate a pensare come potrebbero essere riutilizzati in altre occasioni, o per il prossimo anno. E se non riuscite a dare un valore aggiunto ad oggetti, abiti e decorazioni, assicuratevi sempre di fare la raccolta differenziata.

Vi lasciamo con altre ispirazioni per un halloween “green”, che troverete a questo link: https://www.tuttogreen.it/decorazioni-fai-da-te-per-halloween/

Condividete con noi le vostre idee di Halloween ecosostenibile!

www.waterexplorer.org/italia