Finanziato il progetto FAITH ACROSS EU per la produzione di nuovi strumenti di formazione per la gestione e la promozione del santuario

906

E’ stato finanziato il progetto “FAITH ACROSS EU – Faith And Identity Territorial Hostel ACROSS EUrope”, candidato dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose Santa Maria di Monte Berico di Vicenza nell’ambito del programma “Apprendimento permanente”, sottoprogramma Grundtvig – Progetti Multilaterali.

La totale mancanza di strumenti e metodologie di lavoro per la gestione dei santuari ha portato l’ISSR, a cercare un percorso di ricerca innovativo per la produzione di nuovi strumenti di formazione per la gestione e la promozione del santuario.

Puntando sul valore del santuario come luogo di apprendimento, il progetto è finalizzato principalmente a facilitare la traduzione della tradizione devozionale nella trasmissione intergenerazionale dell’identità territoriale e a creare nuove figure professionali per il settore dall’intersezione tra prospettive eterogenee. I nuovi strumenti formativi necessari saranno prodotti proprio dal confronto fra professionisti che operano in vari ambiti per la gestione del santuario e guide religiose, e il pubblico di adulti giovani e anziani depositari della memoria orale e immateriale del patrimonio culturale legato agli eventi devozionali.

Le attività consistono in: una fase di ricerca in cui saranno prodotti strumenti didattici quali un database “live” di interviste sul rapporto con il santuario e l’esperienza del pellegrinaggio e una banca dati che permetta di comparare le diverse pratiche di gestione dei santuari di tutta Europa; una fase di formazione e sperimentazione di tali strumenti, che interesserà i professionisti durante un corso blended (attraverso l’uso di una piattaforma interattiva e sessioni residenziali), strutturato attraverso la condivisione delle esperienze e delle prospettive professionali dei diversi partner europei, ma anche gli adulti locali, coinvolti in attività di narrazione intergenerazionale dell’identità relativa alla presenza del santuario durante le feste religiose locali; un fase di capitalizzazione dei risultati, che prevede sia attività a livello locale che la collaborazione scientifica fra i partner attraverso la cura di un e-journal in materia.

I paesi coinvolti sono: Italia, Germania, Spagna, Romania.

La durata del progetto è di 24 mesi.

Il contributo europeo è di 304.708,00 Euro.