Fondi per l’integrazione dei cittadini dei paesi Terzi – Scambio di buone prassi ed esperienze

1092

E’ in fase di chiusura il bando per la realizzazione di progetti a valenza territoriale finanziati dal Fondo europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi nell’ambito del Programma Annuale 2012.

Il bando sostiene progetti a valere sulla Azione 8 – “Scambio di esperienze e buone pratiche”, per un ammontare complessivo di Euro 1.200.000,00, che dovranno avere carattere trans-nazionale, essere finalizzati al confronto e lo scambio di buone prassi tra Stati Membri dell’Unione europea, prevedere il coinvolgimento di almeno un soggetto aderente estero con sede in un altro stato membro dell’Unione europea.

A titolo esemplificativo vengono finanziate le seguenti attività:
▪ politiche, modelli di intervento e servizi attuati dalle PA locali e/o nazionali degli Stati Membri e finalizzati a promuovere l’integrazione dei cittadini di paesi terzi nei Paesi d’accoglienza;
▪ misure attuate dalle PA per garantire l’effettività dell’accesso da parte dei cittadini stranieri ai servizi pubblici;
▪ identificazione e analisi delle buone pratiche a livello europeo relative alle attività di formazione e impiego dei mediatori linguistico culturali nell’ambito dei servizi pubblici;
▪ analisi e confronto tra servizi rivolti ai cittadini di Paesi terzi di nuovo ingresso e servizi per immigrati già insediati sul territorio nazionale e/o con anzianità migratoria;
▪ analisi delle attività commerciali e/o imprenditoriali di carattere transnazionale gestite dai cittadini di Paesi terzi residenti nei rispettivi Stati Membri coinvolti;
▪ politiche e servizi di sostegno alle famiglie di origine straniera

Il bando scade il 5 luglio prossimo

Per info digita qui