Bando Daphne 2013 – Lotta alla violenza a donne e bambini

1251

E’ stato pubblicato pochi giorni fa il bando 2013 relativo al programma europeo Daphne.

Il programma ha come obiettivo specifico quello di prevenire e combattere la violenza verso i bambini, i giovani e le donne e per proteggere le vittime e i gruppi a rischio.

Verrà concesso un contributo ai progetti che risponderanno ad 1 delle seguenti priorità per l’anno 2013:

1. Sostegno alle vittime di violenza
2. La violenza collegata a pratiche dannose 
3. I bambini come vittime e/o testimoni di violenza nel contesto di rapporti personali stretti o intimi
4. Bambini vittime di bullismo a scuola
5. Misura di protezione delle vittime e interventi rivolti agli autori della violenza
6. Prevenzione attraverso progetti che inducono cambiamenti di comportamento e atteggiamento nel contesto della sessualizzazione: Responsabilizzazione a livello di base
7. Sensibilizzazione sulla violenza nei confronti delle

Possono candidarsi organizzazioni ed istituzioni pubbliche e private legalmente stabilite in uno Stato membro UE o Paesi EFTA/SEE (autorità locali, centri di ricerca, università, ONG, ecc..) senza scopo di lucro, attive nella protezione di bambini, giovani e donne contro la violenza, per promuovere il rifiuto della violenza o cambiamenti di atteggiamento e comportamento nei confronti delle vittime e dei gruppi a rischio.

Il artenariato minimo richiesto è di almeno 2 organizzazioni/enti di minimo 2 Paesi UE diversi.

La sovvenzione richiesta non può superare l’80% dei costi eleggibili e non può essere inferiore a €75.000 e i progetti possono durare sino a 24 mesi.

Lo stanziamento è di circa 11 milioni di Euro (per una previsione di 30/35 progetti finanziati).

La scadenza per presentare i progetti è fissata al 30 ottobre 2013.

Per maggiori informazioni clicca qui