JUSTICE: finanziato progetto FAIR contro la radicalizzazione dei detenuti!

1374

InEuropa è molto felice di annunciare che è stato finanziato il progetto FAIR – Fighting Against Inmates Radicalisation candidato al bando JUSTICE per la lotta alla radicalizzazione che porta al terrorismo e all’estremismo violento scaduto il 15 novembre 2016.

Il progetto vede come capofila la Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo (IT) assieme a 9 partner europei:

  • European Prison Education Association – Malta Branch (MT)
  • Arq Foundation Psychotrauma Expert Group (NL)
  • The European Institute for Crime Prevention and Control – HEUNI (FI)
  • DEAK (HU)
  • Center for Promoting Lifelong Learning – CPIP (RO)
  • EUROCOOP Institute for European Research and Development (SI)
  • CIK Trebnje (SI)
  • Social Innovation Fund (LT)
  • Fundação ADFP (PT)

Il progetto affronta il problema del rischio di radicalizzazione violenta dei detenuti nel sistema carcerario convenzionale e mira a:

> analizzare e valutare i bisogni specifici degli operatori dei centri di detenzione in merito al rapporto con detenuti radicalizzati / a rischio di radicalizzazione;

> incrementare le competenze e le abilità degli operatori dei centri di detenzione per poter agire con detenuti radicalizzati / a rischio di radicalizzazione;

> creare, attraverso un’adeguata formazione degli operatori delle carceri, un sistema di allarme rapido, rendendo tali figure professionali in grado di identificare e segnalare in modo preventivo i comportamenti a rischio e i soggetti più vulnerabili in modo da inserirli in un programma di riabilitazione specificamente progettato;

> valutare la fattibilità di una struttura alternativa al carcere per l’accoglienza, la riabilitazione e il graduale reinserimento sociale dei detenuti radicalizzati / a rischio di radicalizzazione, creando un modello sperimentale e trasferibile a livello europeo.

Il progetto avrà un budget di circa 900.000 EUR e avrà durata da ottobre 2017 a settembre 2019.

Questa è una grande soddisfazione per InEuropa che augura al vasto partenariato un in bocca al lupo per il grande lavoro che lo aspetta!

Stay tuned!