Al via il concorso per European Green Capital 2020 e European Green Leaf 2019!

3055

Sono aperte le candidature al concorso per ricevere il riconoscimento di European Green Capital 2020 e European Green Leaf 2019!

In occasione del 10° anniversario del European Green Capital Award (EGCA), la Commissione assegnerà anche un incentivo finanziario di 350.000 EUR alla città vincitrice dell’EGCA e un incentivo dell’ammontare di 75.000 EUR alla città che si aggiudicherà il titolo di European Green Leaf 2019.

Il premio European Green Capital è nato nel 2008 per riconoscere a livello internazionale quelle città con più di 100.000 abitanti che si distinguono per l’impegno nel miglioramento dell’ambiente urbano. In seguito al successo e all’importanza di questa iniziativa, nel 2015 è stato istituito il premio European Green Leaf dedicato alle città più piccole.

Il riconoscimento di un premio a livello europeo è importante per le città che fanno sforzi per rendere le aree urbane più vivibili e sostenibili al fine di incentivarle a investire sempre di più in obiettivi ambientali ambiziosi, promuovere lo scambio e il trasferimento di buone pratiche e sensibilizzare la cittadinanza su questi temi. Il messaggio che i premi EGCA e EGLA vogliono trasmettere alle autorità locali è che le città hanno il dovere di contribuire a migliorare la qualità della vita dei cittadini e a ridurre l’impatto ambientale causato dalle aree urbanizzate.

Il concorso per lo European Green Capital Award è aperto alle città con più di 100.000 abitanti dei 28 Stati membri, paesi candidati all’UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.  La città vincitrice sarà la European Green Capital 2020 e riceverà un premio di 350.000 EUR per l’anno 2018.

Invece, possono concorrere al European Green Leaf Award le città con una popolazione compresa tra 20.000 e 99.999 abitanti dei 28 Stati membri, paesi candidati all’UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.  Potranno vincere fino a 2 città che riceveranno il titolo di European Green Leaf 2019 e un premio di 75.000 EUR ciascuna per l’anno 2018.

La selezione delle città candidate avverrà sulla base di 12 indicatori ambientali: adattamento a – e mitigazione del – cambiamento climatico; mobilità urbana sostenibile; uso sostenibile del suolo; natura e biodiversità; qualità dell’aria; ambiente acustico; rifiuti; gestione dell’acqua; eco-innovazione e crescita verde; performance energetica; governance.

La scadenza per inviare le candidature è il 18 ottobre 2017.

Tutte le informazioni necessarie sono disponibili su questo sito!