Patrimonio culturale: bando per la mappatura e la preservazione dei cimiteri ebraici

1202

La Commissione europea ha aperto il bando per il finanziamento di un progetto pilota dal titolo “Protecting the Jewish cemeteries of Europe: Continuation of the mapping process, stakeholders’ involvement and awareness raising” che scadrà il 30 agosto 2019.

L’obiettivo dell’unico progetto che verrà finanziato sarà quello di condurre una mappatura di almeno 1500 cimiteri ebraici in Europa (circa il 25% del totale), continuando l’opera portata avanti dal progetto finanziato allo scorso bando EAC/S10/2018 che sta interessando Slovacchia, Lituania, Grecia, Ucraina e Moldavia.

I candidati al nuovo bando dovranno svolgere lo studio su almeno 5 paesi (inclusi 3 Stati membri UE e 2 paesi interessati dalla Politica di Vicinato, con preferenza per i paesi del partenariato orientale). La mappatura si potrà attuare anche su paesi già coperti dal precedente progetto a patto che si dimostri la non sovrapposizione tra i due.

Inoltre, il progetto dovrà identificare e sperimentare opportunità nuove di interazione tra vari portatori d’interesse nel settore della preservazione dei cimiteri ebraici, della cultura e creatività in senso ampio, nonché le comunità religiose.

Il progetto potrà avere una durata massima di 18 mesi. Il budget totale a disposizione ammonta a 1.050.000 EUR e il cofinanziamento potrà coprire al massimo il 90% dei costi totali ammissibili.

Maggiori informazioni a questo sito.