Nuovo bando DCI II – Partnership per città sostenibili 2020!

2039

Nell’ambito dello Strumento per la Cooperazione allo Sviluppo DCI II – Organizzazioni della società civile e Autorità locali è aperto il bando “Partnership per città sostenibili 2020”, che promuove lo sviluppo urbano integrato nei paesi extraeuropei attraverso la creazione o il potenziamento di partnership tra le Autorità locali europee e quelle dei paesi terzi, in linea con l’Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile.

I partenariati sosterranno le Autorità Locali dei paesi terzi nell’affrontare lo sviluppo urbano sostenibile attraverso azioni di capacity-building, fornitura di servizi e scambio tra pari.

Il bando si articola in 4 Lotti geografici (dall’1 al 4) e 2 Lotti orizzontali (5 e 6):

  • Lotto 1: Partenariati in Africa Sub-sahariana
  • Lotto 2: Partenariati in Asia e Pacifico
  • Lotto 3: Partenariati in America Latina e Caraibi
  • Lotto 4: Partenariati nei paesi della politica di vicinato
  • Lotto 5: Partenariati per città sostenibili di dimensioni più piccole (max. 150.000 abitanti per i paesi UE e 300.000 per i paesi terzi)
  • Lotto 6: Partenariati in paesi estremamente fragili

Ogni proposta dovrà affrontare 1 solo Lotto e contribuire a realizzare l’obiettivo specifico 1 indicato di seguito, oltre ad almeno un altro obiettivo:

  1. Rafforzare la governance urbana
  2. Garantire città inclusive
  3. Rendere più verdi le città e migliorarne la resilienza
  4. Migliorare la prosperità e l’innovazione nelle città
  5. Rinforzare la resilienza istituzionale in contesti di fragilità (Lotto 6)

Possono partecipare le autorità locali e le loro reti e associazioni. Le proposte dovranno coinvolgere almeno 2 soggetti, uno con sede in uno Stato membro dell’UE e uno nel paese terzo in cui si svolgeranno le attività.

Il bando dispone di un budget complessivo di 111.550.000 euro. Il contributo europeo coprirà tra il 50% e il 95% dei costi ammissibili con i seguenti limiti: per i Lotti 1-4 il contributo sarà compreso tra 2 e 5 milioni di euro; per i Lotti 5 e 6 il contributo sarà compreso tra 500.000 e 1 milione di euro.

Le candidature seguiranno una procedura a due step. La presentazione delle proposte sintetiche (concept note) scadrà il 14 aprile 2020.

Tutte le info e la documentazione sono disponibili qui.