Proteggiamo mari e oceani con una gestione sempre più sostenibile!

290

L’8 giugno è stata celebrata come ogni anno la Giornata Mondiale degli Oceani, un’occasione per sottolineare l’importanza degli oceani come ecosistema fondamentale, favorendo attività ed iniziative che ne promuovono la tutela.

Gli oceani, responsabili della maggior parte dell’ossigeno che respiriamo, sono sotto costante minaccia, a causa del riscaldamento globale e dall’azione diretta dell’uomo, che si concretizza in pesca eccessiva, dispersione continua di plastica, livelli troppo elevati di inquinamento. Il tema dell’edizione 2020 è stato “Innovation for a Sustainable Ocean, al fine di promuovere il ruolo dell’innovazione tecnologica per una gestione sempre più sostenibile delle risorse marine.

Questa settimana, nell’ambito della Water Explorer Challenge, vorremmo quindi affrontare l’Obiettivo sostenibile n. 14Conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile”.

Secondo quanto riporta il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite, gli oceani coprono i tre quarti della superficie terrestri e contengono il 97% dell’acqua presente sulla Terra. Inoltre, è importante ricordare che più di 3 miliardi di persone dipendono dalla biodiversità marina e costiera per il loro sostentamento. Purtroppo però l’attività umana ha un impatto fortemente negativo su mari e oceani: assistiamo infatti all’esaurimento delle riserve ittiche e alla perdita di habitat naturali lungo le coste da troppo tempo.

Noi Esploratori dell’Acqua vogliamo lottare per garantire “la vita sott’acqua”. Cosa si può fare? Ridurre l’inquinamento marino, mettere un freno ad attività particolarmente nocive svolte sulla terraferma, porre un termine definitivo alla pesca illegale e non regolamentata. 

Voi cosa immaginate quando pensate alla vita nei mari e negli oceani? Cosa vi viene in mente? Inviateci le vostre idee, foto e video a waterexplorer_it@ineuropa.info o caricatele su Instagram taggando @goals_4_good e Facebook taggando @InEuropa e usando hashtags #nonpiuperscontato #donttakeforgranted

www.waterexplorer.org