Energia sostenibile: 2° bando EUCF a supporto delle autorità locali

319

Sono aperte le candidature al 2° bando dell’European City Facility (EUCF), iniziativa sostenuta da Horizon 2020 che offre alle autorità locali europee un sostegno finanziario e tecnico per sviluppare strategie di investimento sull’energia sostenibile.

Le municipalità e i loro raggruppamenti hanno un grande potenziale per guidare la transizione energetica europea e costruire ampi programmi di investimento che mobilitino le risorse necessarie a compiere questa impresa. EUCF nasce per aiutare a superare due principali ostacoli agli investimenti in energia sostenibile, ovvero:

  • mancanza di capacità finanziaria o legale delle autorità locali per trasformare le proprie strategie energetiche e climatiche di lungo periodo (SEAP e SECAP) in solidi concept di investimento
  • mancanza di capacità di aggregazione tra piccoli progetti e quindi scarsa attrattività per il settore finanziario.

Le municipalità sono incoraggiate a presentare proposte in partenariato tra loro e riceveranno una sovvenzione di 60.000 euro per sostenere le attività necessarie allo sviluppo del piano di attrazione di investimenti tra cui anche studi di fattibilità, analisi ingegneristiche, sociali, legali, studi di mercato e così via.

Sono eleggibili a partecipare gli enti locali e loro raggruppamenti situati nei 27 Stati membri UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Regno Unito.

Questo bando ha un budget di 4,14 milioni di euro e rappresenta il 2° di 4 round previsti fino al 2022. La scadenza dell’invito in corso è fissata al 31 maggio 2021.

Leggi tutti i dettagli.