Interreg Central Europe: in autunno nuovo bando per progetti transnazionali!

238

Interreg Central Europe immagina un’Europa centrale unita che coopera per diventare più smart, più verde e meglio collegata. È su questi principi che si fonderà il nuovo bando per proposte di progetti transnazionali, previsto per ottobre 2021.

Le informazioni tecniche e i requisiti per lo sviluppo dei progetti saranno disponibili al momento del lancio ufficiale del bando. Tuttavia, il programma ha fornito delle informazioni di base al fine di sostenere le organizzazioni interessate nell’elaborazione di nuove idee di progetto e nella creazione di nuove partnership.

Il budget totale sarà deciso nell’autunno 2022 sulla base della quantità di candidature ricevute, ma il finanziamento indicativo è di 72 milioni di euro provenienti dal FESR.

La call sarà aperta a organizzazioni pubbliche e private che intendono cooperare oltre i confini per trovare soluzioni innovative alle sfide comuni delle regioni e delle città dell’Europa centrale. Tutte le azioni dovranno perseguire la sostenibilità ambientale e rispettare i principi orizzontali di uguaglianza e non discriminazione.

Il bando avrà le seguenti priorità:

  1. Cooperare per un’Europa centrale più intelligente: sotto questa priorità saranno finanziati progetti che migliorano le capacità di innovazione e incoraggiano l’adozione di tecnologie avanzate, così come quelli che costruiscono capacità di specializzazione intelligente, transizione industriale e imprenditorialità. Il budget indicativo per questa priorità è di 22 milioni di euro.
  2. Cooperare per un’Europa centrale più verde: sotto questa priorità saranno finanziati progetti che affrontano le sfide ambientali in Europa centrale e aiutano ad aumentare l’efficienza energetica e l’uso di energie rinnovabili, così come quelli che incoraggiano la mobilità urbana sostenibile. Il budget indicativo per questa priorità è di 36 milioni di euro.
  3. Cooperare per un’Europa centrale meglio collegata: sotto questa priorità saranno finanziati progetti che migliorano i collegamenti di trasporto delle regioni rurali e periferiche dell’Europa centrale e promuovono il trasporto sostenibile, intelligente e intermodale, compresi i collegamenti ai corridoi TEN-T. Il budget indicativo per questa priorità è di 7 milioni di euro.
  4. Migliorare la governance per la cooperazione in Europa centrale: sotto questa priorità saranno finanziati progetti che migliorano le capacità delle autorità pubbliche a tutti i livelli territoriali per la creazione e l’attuazione di strategie di sviluppo territoriale integrato attraverso la cooperazione. Il budget indicativo per questa priorità è di 7 milioni di euro.

Attualmente sono disponibili le seguenti misure a sostegno delle organizzazioni interessate:

  • Applicant community: la nuovissima applicant community di Interreg Central Europe riunisce organizzazioni da tutta l’Europa centrale, facilitando la ricerca di partner di progetto e presentando idee già esistenti
  • Explainer e webinar: sono disponibili dei brevi video che spiegano nei dettagli le priorità della call e le azioni concrete che i nuovi progetti dovranno affrontare
  • Faq e Helpdesk dove poter risolvere i propri dubbi
  • Supporto nazionale: è possibile contattare i contact point nazionali in tutti i paesi del programma. Essi offrono supporto sul bando e forniscono informazioni sulle questioni nazionali inerenti alle candidature. Saranno organizzate anche giornate informative a partire dall’autunno.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale del programma.