Lotta violenza donne: pubblicato Daphne 2015

1569

E’ stato pubblicato il nuovo bando 2015 relativo a Daphne nell’ambito del Programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza 2014-2020, che finanzia azioni per prevenire, informare e combattere la violenza nei confronti di donne, giovani e bambini.

Priorità principale del bando è quella di combattere e prevenire la violenza legata a pratiche dannose nei confronti di donne, giovani e bambini, quali per esempio la mutilazione genitale femminile, la violenza sessuale nelle relazioni intime ed i cosiddetti “crimini d’onore”.

Le attività potranno riguardare l’apprendimento reciproco, lo scambio di buone pratiche, la cooperazione, nonché attività di sensibilizzazione, informazione e diffusione.

Le proposte possono essere presentate da organizzazioni pubbliche e private legalmente costituite nei 28 paesi aderenti all’UE e in Islanda. La partecipazione è aperta anche ad organizzazioni internazionali.

Il progetto deve avere un carattere transnazionale ed il partenariato deve essere composto da almeno tre soggetti provenienti da tre diversi paesi aderenti al programma.

Il proponente del progetto deve essere necessariamente un’organizzazione senza scopo di lucro. Le organizzazioni a scopo di lucro possono partecipare ai progetti solo come partner.
Un’organizzazione può presentare più progetti o partecipare a più progetti in qualità di partner ed il proponente può partecipare in qualità di partner anche a progetti presentati da altre organizzazioni. Tuttavia, nel caso in cui venga selezionato più di un progetto della medesima organizzazione, quest’ultima dovrà dimostrare di avere sufficiente capacità operativa e finanziaria per l`attuazione delle attività previste.

Il bilancio complessivo per le sovvenzioni di azioni per progetti in ambito di questo invito è di € 4.500.000. Il contributo può coprire fino all’80% dei costi totali ammissibili del progetto. La sovvenzione richiesta non dovrà essere inferiore a € 75.000.

I progetti devono essere presentati utilizzando l’apposito sistema PRIAMOS per la candidatura online delle proposte.

La scadenza è prevista per il 3 giugno 2015 ore 12.00 (CET).

Per ulteriori informazioni cliccare sul seguente link:

http://ec.europa.eu/justice/grants1/calls/just_2014_rdap_ag_harm_en.htm