Nuova tornata di tirocini al Parlamento UE: aperte le candidature!

1553

I giovani maggiorenni, residenti in UE o in un Paese candidato, interessati a cogliere al volo un’opportunità di crescita personale e professionale possono ora inviare la propria candidatura per svolgere un tirocinio presso il Parlamento Europeo.

I tirocini offerti sono di diverso tipo e hanno diverse scadenze.

  • “Tirocini Robert Schuman” per diplomati universitari: della durata di 5 mesi non prorogabili, prevedono un’opzione generale, un’opzione giornalismo e un’opzione “Premio Sacharov” che approfondisce il tema dei diritti umani e dell’azione del Parlamento a questo riguardo. La scadenza è il 15 ottobre 2016 per i tirocini in partenza il 1° marzo 2017.

  • Tirocini di formazione obbligatori e non obbligatori: sono rivolti a chi è in possesso di diploma di studi secondari e, in via prioritaria, a chi è tenuto a svolgere un tirocinio in quanto previsto dal piano di studi universitari, da un percorso di formazione professionale di alto livello o per accedere a una determinata professione. La scadenza è il 1° ottobre 2016 per i tirocini in partenza il 1° gennaio 2017. La durata varia da 1 a 4 mesi con possibilità di proroga.

  • Tirocini di traduzione per diplomati universitari e tirocini di formazione alla traduzione per diplomati di studi secondari: si svolgono a Lussemburgo, hanno durata da 1 a 3 mesi e le candidature saranno aperte dal 15 settembre al 15 novembre 2016 per i tirocini in partenza il 1° aprile 2017.

Tutte le posizioni sono retribuite. La competizione è notoriamente molto alta, basti pensare che delle 25.000 candidature che pervengono ogni anno per i “tirocini Robert Schumann” ne vengono selezionate 600.

Per approfondimenti visitare questo sito.

Qui invece si trovano consigli su come presentare la candidatura.