Cultura e benessere: nuovo bando per un progetto pilota

352

La Commissione europea ha aperto l’invito a presentare proposte per l’azione preparatoria “Bottom-up Policy Development for Culture & Well-being in the EU”.

L’azione è volta a facilitare lo scambio di conoscenze, esperienze e storie di successo nell’UE, relative al ruolo della cultura per il benessere e la salute.

L’azione consentirà la mappatura delle pratiche esistenti più rilevanti a questo proposito, comprese quelle finanziate dai programmi europei, e contribuirà a sviluppare la capacità degli attori locali di beneficiare della cultura come mezzo per aumentare il benessere e la salute, con particolare attenzione alla salute mentale.

Il progetto finanziato dovrà condurre inoltre almeno 5 azioni pilota su piccola scala in almeno 4 paesi per testare mezzi di cooperazione intersettoriale  per migliorare il benessere degli individui e delle comunità.

Il bando finanzierà un unico progetto con un budget stimato di 500.000 euro e il contributo finanziario della Commissione coprirà al massimo l’80% dei costi totali ammissibili.

Possono partecipare all’invito organizzazioni pubbliche o private con sede in uno Stato membro dell’UE o nel Regno Unito. Il bando è aperto a singole entità o consorzi di almeno due soggetti guidati da un coordinatore, con una comprovata esperienza di lavoro in almeno due dei seguenti temi: partecipazione culturale, cultura e benessere e cooperazione tra la cultura e altri settori.

La scadenza per inviare le candidature è il 14 maggio 2021.

Leggi tutti i dettagli.