Le risorse dell’accordo di partenariato italiano 2021-27

280

Il testo finale dell’Accordo di Partenariato 2021-2027 trasmesso a Bruxelles prevede 42,18 miliardi di euro di fondi strutturali (di cui 31,67 al Mezzogiorno) che, uniti al cofinanziamento nazionale, raggiungono un totale di circa 75 miliardi di euro: si tratta della cifra più alta mai assegnata al nostro Paese, circa il 16% in più dei fondi del 2014-2020.  

Le risorse saranno distribuite tra il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), il Fondo sociale europeo Plus (FSE+), la Cooperazione territoriale Europea (CTE) e il Fondo per una transizione giusta (Just Transition Fund, JTF), di cui oltre 55 miliardi di euro andranno a finanziare Programmi Regionali (PR), mentre il restante finanzierà i Programmi Nazionali (PN).

Nel complesso, la Programmazione 2021-2027 prevede la realizzazione di 52 Programmi Operativi: 42 PR e 9 PN a valere su FESR e FSE Plus, cui si aggiungono i Programmi finanziati grazie al Just Transition Fund (JTF) destinati a Puglia e Sardegna, il Programma operativo FEAMPA e 13 Programmi Interreg (CTE).