I FINANZIAMENTI EUROPEI A GESTIONE INDIRETTA

404

I finanziamenti a gestione indiretta sono i programmi attuati parzialmente o integralmente con il supporto di altri enti, quali autorità nazionali od organizzazioni internazionali.La maggior parte dei fondi destinati agli aiuti umanitari e allo sviluppo internazionale, che ammontano a circa il 10% del bilancio dell’UE, è attuato secondo questo regime gestionale.

All’interno della gestione indiretta, i compiti di esecuzione del bilancio vengono delegati dalla Commissione a diversi tipi di partner esecutivi, quali:

  • Paesi terzi o loro organismi;
  • Enti e organizzazioni internazionali come l’ONU o il FMI;
  • la Banca Europea degli Investimenti (BEI) o il Fondo Europeo degli investimenti (FEI);
  • Agenzie decentrate dell’UE, come il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA);
  • Partenariati pubblico-privati, tra i quali imprese comuni come l’EuroHPC sul calcolo ad alte prestazioni;
  • Organi degli Stati membri come le Agenzie nazionali Erasmus+ o le agenzie di sviluppo.

Nel fare richiesta per fondi a regime di gestione indiretta è necessario consultare le pagine web dei partner esecutivi di interesse, in quanto amministrazioni aggiudicatrici, e verificare i requisiti di partecipazione.