BARATTARE PER RISPARMIARE ACQUA!

983

Sapete che è possibile tutelare la risorsa acqua anche attraverso il riciclo e riutilizzo di oggetti e vestiti usati?

Analizzando il processo produttivo degli oggetti di uso quotidiano, scopriamo che l’impronta idrica nella produzione risulta molto alta.

Un esempio? Per produrre una maglietta di cotone servono 2.700 litri di acqua, pari al fabbisogno di acqua potabile di una persona per 900 giorni! Ed ancora un paio di scarpe 8.000 litri e un paio di jeans 10.850!

Gli esploratori dell’acqua hanno il compito di cercare l’acqua nascosta e sensibilizzare al risparmio idrico, anche attraverso l’organizzazione di piccoli eventi finalizzati allo scambio ed al baratto di cose usate.

Quest’anno la squadra Oro blu di Linguaglossa (CT) ha organizzato una festa del baratto all’interno della propria scuola, collezionando il piacere e l’entusiasmo di studenti, famiglie e personale scolastico.

Scopri di più sulle attività delle squadre di Esploratori dell’Acqua a livello nazionale e internazionale!

Visita il sito www.waterexplorer.org/italia