Interreg Med: aperte le candidature al quinto bando per progetti modulari

209

Il programma Interreg Med per la cooperazione transnazionale nel Mediterraneo lancia il quinto bando per progetti modulari, in scadenza il 15 aprile 2021.

Lo scopo del bando è quello di capitalizzare (diffondere e trasferire) i risultati concreti di un catalogo di progetti Interreg Med 2014-2020 conclusi, contribuendo alla creazione di un ponte con il prossimo periodo di programmazione 2021-2027, in linea con la nuova strategia di crescita dell’UE, ovvero il Green Deal europeo.

Saranno quindi ammesse due tipologie di progetti:

  • Progetti di trasferimento di strumenti e metodologie sviluppate
  • Progetti di mainstreaming (diffusione e adozione) dei risultati nelle politiche locali, regionali o nazionali

Il bando mette a disposizione una lista di 17 progetti conclusi da cui partire per il trasferimento o il mainstreaming dei risultati, i quali riguardano i seguenti Obiettivi Specifici del programma:

  • O.S.1.1 – Aumentare l’attività transnazionale dei cluster e delle reti innovative in settori chiave dell’area MED
  • O.S.2.3 – Aumentare la capacità di utilizzo degli esistenti sistemi di trasporto a basse emissioni e delle connessioni multimodali tra loro
  • O.S.3.1 – Promuovere lo sviluppo di un turismo costiero e marittimo sostenibile e responsabile nell’area MED
  • O.S.3.2 – Preservare la biodiversità e gli ecosistemi naturali attraverso il rafforzamento della gestione e delle reti tra le aree protette

Sono invitati a partecipare partenariati composti dai “givers”, ossia partner che sono stati soggetti attivi nel progetto prescelto e che hanno effettivamente contribuito allo sviluppo dei prodotti/risultati selezionati, che effettueranno il processo di trasferimento o mainstreaming, e i “receivers”, partner che non hanno partecipato al progetto scelto e che saranno i destinatari del processo di trasferimento o mainstreaming, finalizzato all’adozione dei prodotti e risultati identificati.

Il coordinatore della proposta deve avere partecipato come partner in uno dei progetti conclusi presenti nel catalogo stilato dal bando e deve essere un ente pubblico o governato dal diritto pubblico. Ciascun progetto deve coinvolgere soggetti di almeno 3 paesi diversi partecipanti a Interreg MED.

Le risorse complessive messe a disposizione dal bando sono pari a 4,6 milioni di euro. Il co-finanziamento europeo coprirà l’85% dei costi di progetto.

Leggi tutti i dettagli.