Al via “Women TechEU”, il nuovo programma per sostenere le start-up deep tech guidate da donne!

269

La deep tech rappresenta più di un quarto dell’ecosistema UE delle start-up, per un valore di oltre 700 miliardi di euro. Tuttavia, le donne sono largamente sottorappresentate in questo settore.

Inoltre, le start-up deep tech prevedono cicli di ricerca e sviluppo molto lunghi e richiedono un maggiore capitale rispetto alle altre start-up.

È in funzione di questo che nasce “Women TechEU”, il nuovo programma dell’UE dedicato al sostegno delle start-up deep tech guidate da imprenditrici, che affronta il problema della partecipazione femminile nell’ecosistema UE delle start-up.

L’iniziativa è finanziata nell’ambito del programma di lavoro European Innovation Ecosystems di Horizon Europe, e prevede una sovvenzione individuale di 75.000 euro per sostenere le fasi iniziali del processo di innovazione e la crescita dell’azienda.

In più, l’EIC Business Acelleration Services fornirà alle start-up selezionate programmi di mentoring e coaching nell’ambito del nuovo “Women Leadership Programme”.

Verrà anche offerta l’opportunità di partecipare ad attività organizzate da InvestEU ed Enterprise Europe Network.

Potranno candidarsi start-up innovative fondate o co-fondate da donne che ricoprono una posizione di vertice nell’azienda. Le imprese interessate devono essere registrate e risiedere in uno Stato membro UE o in un Paese associato ad Horizon Europe.

La scadenza per presentare le candidature è il 10 novembre 2021.

Maggiori informazioni sul sito della Commissione europea.