Europa Creativa: pubblicati nuovi bandi per la Sezione MEDIA

169

Sono stati pubblicati nel portale Funding & Tenders altri quattro bandi relativi alla sezione MEDIA nell’ambito del programma Europa Creativa. Nello specifico i bandi pubblicati sono:

 

European slate development

L’obiettivo del bando è quello di aumentare la capacità dei produttori audiovisivi di sviluppare progetti con un potenziale di circolazione in Europa e oltre, e di facilitare la coproduzione europea e internazionale.

Saranno finanziate società di produzione europee indipendenti in grado di sviluppare da 3 a 5 opere audiovisive (fiction, animazioni, documentari creativi) destinate alla distribuzione cinematografica, alla trasmissione televisiva o allo sfruttamento commerciale su piattaforme digitali.

I richiedenti devono essere persone giuridiche stabilite in uno dei Paesi ammissibili a tutte le azioni sostenute dalla sezione MEDIA, e sono ammesse solo application provenienti da singoli candidati.

La dotazione finanziaria è di 18.000.000 euro.

La scadenza del bando è il  27 aprile 2022.

 

TV and online content

L’obbiettivo del bando è quello di aumentare la capacità dei produttori audiovisivi di sviluppare e produrre progetti con un potenziale di circolazione significativo in Europa e oltre, e a facilitare le coproduzioni europee e internazionali nel settore televisivo e online.

L’azione sostiene opere destinate alla trasmissione lineare e non lineare, che presentino:

  • forte cooperazione tra operatori di diversi paesi che partecipano alla sezione MEDIA;
  • alto valore creativo/artistico e un ampio potenziale transfrontaliero;
  • aspetti innovativi in termini di contenuto e finanziamento.

Le candidature devono anche tenere conto di strategie adeguate per garantire un’industria più sostenibile e più rispettosa dell’ambiente per garantire l’equilibrio di genere, l’inclusione, la diversità e la rappresentatività.

I richiedenti devono essere persone giuridiche (pubbliche o private) residenti nei Paesi che partecipano pienamente alla sezione MEDIA di Europa Creativa.

La dotazione finanziaria è di 22.000.000 euro.

Il bando prevede due cut-off per la presentazione delle domande:

1° cut-off: 5 aprile 2022

2° cut-off: 20 settembre 2022

 

Video games and immersive content development

L’obbiettivo del bando è quello di aumentare la capacità dei produttori europei di videogiochi, dei laboratori XR e delle società di produzione audiovisiva di sviluppare videogiochi ed esperienze immersive con il potenziale di raggiungere un pubblico globale.

La call mira inoltre a migliorare la competitività dell’industria europea dei videogiochi e di altre aziende che producono contenuti interattivi immersivi nei mercati europei e internazionali, consentendo il mantenimento della proprietà intellettuale degli sviluppatori europei.

I richiedenti possono essere persone giuridiche stabilite in uno dei Paesi ammissibili a tutte le azioni sostenute dalla sezione MEDIA.

La dotazione finanziaria è di 6.000.000 euro.

La scadenza del bando è il  12 aprile 2022.

 

Fostering European Media Talents and Skills

L’obbiettivo del bando è quello di rafforzare le capacità di sfruttamento del potenziale creativo e commerciale del processo di transizione digitale in tutti i formati e per tutte le piattaforme.

Nello specifico, promuovendo la competitività, la scalabilità, la cooperazione, l’innovazione e la sostenibilità, anche attraverso la mobilità del settore audiovisivo europeo.

Saranno ammesse attività che riguardino i seguenti ambiti:

  • marketing, promozione e nuove modalità di distribuzione e sfruttamento incentrate sull’acquisizione di competenze digitali e sull’adozione di strumenti e tecnologie digitali;
  • ecologizzazione dell’industria audiovisiva;
  • gestione finanziaria e commerciale;
  • formazione in sviluppo e produzione e post produzione di opere audiovisive;
  • imprenditorialità e nuove creazioni di business.

I richiedenti possono essere enti pubblici o privati stabiliti in uno dei Paesi membri del programma Europa Creativa. Le azioni sono rivolte ai professionisti dell’industria audiovisiva, in particolare ai giovani, così come ai professionisti delle start-up.

La dotazione finanziaria è di 20.366.966 euro.

La scadenza del bando è il 4 maggio 2022.