Programma Digital Europe: annunciati i nuovi bandi

242

La Commissione ha annunciato i nuovi bandi del programma Digital Europe.

Il programma mira a colmare il divario tra la ricerca sulle tecnologie digitali e la diffusione sul mercato, rafforzando la sovranità tecnologica europea e inserendo nel mercato soluzioni digitali a favore dei cittadini e delle pubbliche imprese. Gli investimenti nell’ambito del programma Digital Europe sostengono il duplice obiettivo dell’UE della transizione verde e della trasformazione digitale e rafforzano la resilienza e la sovranità digitale dell’Unione.

Nello specifico, sono stati annunciati:

Short term training courses in key capacity areas

L’obiettivo del bando è quello di dare la possibilità alla forza lavoro attuale di accedere a corsi di formazione che riflettono gli ultimi sviluppi in aree chiave, come HPC, Cybersecurity, AI e altre tecnologie emergenti.
La dotazione finanziaria è di 25.000.000 euro.

 

Support to the implementation of the European Digital Identity Framework and the implementation of the Once Only System under the Single Digital Gateway Regulation

Gli obiettivi principali del bando consistono nel migliorare l’accesso dei cittadini a mezzi di identità elettronica altamente affidabili e sicuri e a servizi come le firme digitali, migliorarne l’utilizzo e migliorare la capacità di controllo della condivisione dei dati di identità personale.
La dotazione finanziaria è di 37.000.000 euro.

EBSI – Deployment of services

L’obiettivo del bando è quello di sostenere azioni attraverso sovvenzioni che rafforzino l’European Blockchain Services Infrastructure (EBSI) e i casi d’uso della European Blockchain Partnership (EBP).
La dotazione finanziaria è di 15.000.000 euro.

 

Security (law enforcement): AI-based pilot

L’obbiettivo del bando è quello di consentire la convalida finale e di promuovere l’adozione di sistemi di intelligenza artificiale (AI) per le forze dell’ordine eseguendo progetti su larga scala.
La dotazione finanziaria è di 5.000.000 euro.

 

Blockchain Standardisation

Gli obbiettivi principali del bando sono: 1) contribuire all’implementazione del capitolo “Blockchain” del Rolling Plan for ICT standardisation, 2) rafforzare il legame tra l’EBSI e la standardizzazione internazionale ed europea della blockchain /Distributed Ledger e le attività di standardizzazione e specificazione tecnica, così come 3) rafforzare la partecipazione di startup, PMI ed esperti indipendenti europei nello sviluppo di standard e specifiche tecniche di blockchain/DLT.
La dotazione finanziaria è di 1.000.000 euro.


Data space for cultural heritage (deployment)

L’obbiettivo del bando è quello di  creare lo spazio comune europeo dei dati per il patrimonio culturale.
La dotazione finanziaria è di di 4.000.000 euro.

 

I richiedenti devono essere persone giuridiche stabilite in uno Stato membro dell’UE, o in un paese SEE, o in uno stato associato al Programma Europa Digitale (o con una trattativa per un accordo di associazione in corso).

Tutti i bandi si apriranno il  22 febbraio 2022 e chiuderanno il 17 maggio 2022.