Europa Creativa: al via le iscrizioni la bando “Difendere il pluralismo e la libertà dei media”

111

È aperto il bando Europa Creativa – Sezione Transettoriale: bando “Difendere il pluralismo e la libertà dei media“. La call è strutturata in due topic distinti:

  1. Consigli della stampa e dei media e standard professionali, che ha lo scopo di rafforzare ulteriormente la posizione dei consigli della stampa e dei media in un ambiente mediatico caratterizzato dalla convergenza. Le attività finanziabili sono le seguenti:

– sviluppo e manutenzione di un database dedicato
– scambio di best practices
– rafforzamento di Gruppi di lavoro pan-europei
– sostegno ai Consigli dei nuovi media
– formazione dei giornalisti
– cooperazione con le autorità di regolamentazione dei media
– ricerca sugli standard giornalistici

  1. Meccanismo di risposta rapida, che vuole monitorare le violazioni della libertà di stampa e dei media e fornire aiuto concreto per proteggere i giornalisti minacciati. Le attività finanziabili sono le seguenti:

– concezione e gestione di un meccanismo di risposta rapida a livello europeo per sostenere la libertà dei media e la sicurezza dei giornalisti, che copra tutti gli Stati membri dell’UE
– assistenza legale e supporto pratico a giornalisti e altri professionisti dei media
– organizzazione di missioni di advocacy nei luoghi dove i giornalisti sono minacciati
– monitoraggio dello stato della libertà dei media nei Paesi UE e nei Paesi candidati
– organizzazione di campagne di sensibilizzazione sulla libertà dei media e la sicurezza dei giornalisti
– attività di comunicazione e divulgazione

Il bando è rivolto a organizzazioni no-profit (pubbliche o private) e ad istituti di istruzione e centri di ricerca. Questi soggetti devono essere stabiliti in uno dei Paesi ammissibili ad Europa Creativa – Sezione Transettoriale.

Il bando prevede un cofinanziamento dall’UE fino al 90% dei costi ammissibili, e le risorse finanziarie disponibili equivalgono a 1.000.000 per il primo topic e 3.100.000 € per il secondo topic.

Le domande sono da effettuarsi entro il 20 settembre 2022.