Erasmus Plus: pubblicato il nuovo bando per il 2023 e la guida al programma!

615

La Commissione Europea ha pubblicato il bando per il 2023 nell’ambito del programma Erasmus+, con un budget annuale di 4,2 miliardi di euro.

L’intero programma Erasmus+ si concentra su quattro priorità chiave:

  1. Inclusione e diversità
  2. Trasformazione digitale
  3. Ambiente e lotta al cambiamento climatico
  4. Partecipazione alla vita democratica, valori comuni e impegno civico

Il bando è suddiviso in 3 Azioni Chiave, ciascuna comprendente diverse misure nei settori dell’istruzione, formazione, gioventù e sport. Ecco l’elenco delle azioni e le relative scadenze:

Azione chiave 1 – Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento

  • Mobilità individuale nel settore dell’istruzione superiore: 23 febbraio 2023
  • Mobilità individuale nei settori dell’IFP, dell’istruzione scolastica e dell’istruzione degli adulti: 23 febbraio 2023
  • Mobilità del personale nel settore dello sport: 23 febbraio 2023
  • Mobilità internazionale che coinvolge paesi terzi non associati al programma: 23 febbraio 2023 Accreditamenti Erasmus nell’IFP, nell’istruzione scolastica e nell’istruzione degli adulti: 19 ottobre 2023
  • Accreditamenti Erasmus nel settore della gioventù: 19 ottobre 2023
  • Mobilità individuale nel settore della gioventù: 23 febbraio 2023
  • Mobilità individuale nel settore della gioventù: 4 ottobre 2023
  • Azione DiscoverEU a favore dell’inclusione: 4 ottobre 2023
  • Scambi virtuali nel settore dell’istruzione superiore e della gioventù: 26 aprile 2023

Azione chiave 2 – Cooperazione tra organizzazioni e istituzioni

  • Partenariati per la cooperazione nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù, ad eccezione di quelli presentati da ONG europee: 22 marzo 2023
  • Partenariati per la cooperazione nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù presentati da ONG europee: 22 marzo 2023
  • Partenariati per la cooperazione nel settore dello sport: 22 marzo 2023
  • Partenariati per la cooperazione nel settore della gioventù, ad eccezione di quelli presentati da ONG europee: 4 ottobre 2023
  • Partenariati di piccola scala nei settori dell’istruzione scolastica, dell’istruzione e formazione professionale, dell’istruzione degli adulti e della gioventù: 22 marzo 2023
  • Partenariati di piccola scala nei settori dell’istruzione scolastica, dell’istruzione e formazione professionale, dell’istruzione degli adulti e della gioventù: 4 ottobre 2023
  • Partenariati su scala ridotta nel settore dello sport: 22 marzo 2023
  • Centri di eccellenza professionale: 8 giugno 2023
  • Azione Erasmus Mundus: 16 febbraio 2023
  • Alleanze per l’innovazione: 3 maggio 2023
  • Progetti orientati al futuro: 15 marzo 2023
  • Sviluppo di capacità nel settore dell’istruzione superiore: 16 febbraio 2023
  • Sviluppo delle capacità nel settore dell’istruzione e formazione professionale: 28 febbraio 2023 Sviluppo delle capacità nel settore della gioventù: 8 marzo 2023
  • Sviluppo delle capacità nel settore dello sport: 22 marzo 2023
  • Eventi sportivi europei senza scopo di lucro: 22 marzo 2023

Azione chiave 3 – Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione

  • European Youth Together: 9 marzo 2023

Azioni Jean Monnet

  • Azioni e reti Jean Monnet: 14 febbraio 2023

Possono partecipare organismi pubblici o privati, attivi nei settori dell’istruzione, formazione, gioventù e sport. I gruppi di giovani che operano nell’animazione socioeducativa, ma non necessariamente nel contesto di un’organizzazione giovanile, possono inoltre presentare domanda di finanziamento per la mobilità ai fini dell’apprendimento dei giovani e degli animatori socioeducativi, per le attività di partecipazione dei giovani e per l’Azione DiscoverEU a favore dell’inclusione

Il programma è aperto alla partecipazione dei seguenti paesi:

  • 27 Stati membri dell’UE
  • paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein e Norvegia
  • paesi candidati all’adesione all’UE: Turchia, Macedonia del Nord, Serbia.

Alcune azioni del programma sono inoltre aperte alle organizzazioni dei paesi terzi non associati al programma.

Per ogni dettaglio consulta il testo del bando e la Guida al programma.