Politica di coesione: al via il secondo bando Interreg Europe per progetti di cooperazione interregionale

726

Partirà il 15 marzo il secondo bando per progetti di cooperazione interregionale di Interreg Europe, con termine previsto per il prossimo 9 giugno.

Nel contesto della politica di coesione, Interreg Europe sostiene lo scambio e il trasferimento di conoscenze, approcci innovativi e attività di costruzione delle capacità tra le autorità pubbliche e altre organizzazioni attive in settori rilevanti di policy in tutta l’UE, con l’intento di migliorare gli strumenti per le politiche di sviluppo regionale.

La call mira a finanziare progetti di cooperazione interregionale che si indirizzino a una tematica di interesse comune tra i partner partecipanti inerente alla politica di coesione, in linea con la priorità trasversale del programma di incentivare una migliore governance della cooperazione. Inoltre, le proposte dovranno rivolgersi ad almeno un programma che abbia l’obiettivo di investimenti per il lavoro e la crescita.

Nello specifico, i primi tre anni del progetto sono dedicati allo scambio di esperienze tra i partner partecipanti per il miglioramento degli strumenti di policy, mentre il quarto anno costituisce la fase di follow-up incentrata sul monitoraggio dei risultati e dell’impatto della cooperazione.

Il bando è rivolto agli enti pubblici, agli organismi di diritto pubblico e alle organizzazioni non-profit provenienti da tutti i Paesi membri UE, nonché dalla Norvegia e dalla Svizzera, i partecipanti delle quali potranno partecipare tramite fondi nazionali. Ciascun progetto deve includere almeno un partner da ciascuna delle quattro aree geografiche individuate dal bando e rispettando il criterio di almeno due Stati UE.

Il budget per il bando, proveniente dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), è di circa 130 milioni di euro, i quali verranno erogati agli enti partecipanti in contributo di cofinanziamento variabile tra 70% per le ONG a 80% per le istituzioni pubbliche UE.

Tra il 24 e il 27 aprile verranno organizzate delle sessioni informative sullo sviluppo dei progetti le candidature rimarranno aperte fino al 9 giugno 2023.

Scopri i dettagli del bando al link.